Basket, Serie A1 2018/2019: la Virtus Bologna ritrova il sorriso contro Torino

Kevin Punter, Virtus Bologna 2018-2019 - Foto "championsleague.basketball"

La Virtus Bologna supera Torino nel lunch match della ventiduesima giornata di Serie A1. Le V nere sbancano il PalaVela con il punteggio di 64-80 rianimando così la propria corsa playoff.  A Torino non basta il pomeriggio perfetto di Jaiteh che chiude con 7/7 al tiro per un totale di sedici punti. I piemontesi si arrendono a Taylor e Aradori e restano a solo +2 dalla zona retrocessione.

RECAP – La gara inizia con un libero convertito da Cotton, la Virtus invece si sblocca con Martin e Punter. Nel giro di pochi minuti le V nere toccano subito il +10 (3-13). I piemontesi ricorrono ad un time-out, ma la musica non cambia sul parquet del PalaVela, tira male dal campo la Fiat mentre la Virtus domina a rimbalzo specialmente nella metà offensiva. Il primo periodo si conclude sul periodo di 11-27. 

In avvio di secondo quarto la Virtus tocca subito il +20 con un break di 0-5 (11-31). Toccato il fondo Torino non aumenta vertiginosamente la sua prestazione però riesce a limare pian piano il passivo con una maggiore presenza dei lunghi nel pitturato. Dall’arco invece resta tragico il dato con 3/15 all’intervallo. Alla pausa lunga la Virtus comanda di dodici lunghezze ( 26-38).

A inizio ripresa la Fiat torna in partita toccando il -5 (35-40), ma il time-out di Djordjevic rilancia subito Bologna che riprende margine. Le V nere tornano in doppia cifra di vantaggio, sul finale di periodo il 2/2 di Poeta vale le nove lunghezze di distacco a dieci dal termine (45-54). In avvio di periodo finali due fiammate di Aradori stendono definitivamente Torino (45-62). Le V nere amministrano poi fino al 64-80 finale.