Basket, ecco come si ci qualifica alle Olimpiadi di Tokyo 2020: i criteri e il regolamento

Romeo Sacchetti - Foto "fiba.basketball"

L’Italia di coach Meo Sacchetti stavolta vuole esserci. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la nazionale maschile di basket punta alla qualificazione, ecco i criteri e il regolamento della manifestazione a cinque cerchi che si disputerà in Giappone tra luglio e agosto del 2020.

LE SQUADRE PARTECIPANTI – Saranno dodici le squadre che potranno accedere al torneo olimpico, la qualificazione sarà però ristretta a undici squadre visto che, di fatto, il Giappone è qualificato di diritto come paese ospitante.

IL REGOLAMENTO – Si ci può qualificare attraverso due vie: la prima è attraverso i Mondiali che si disputeranno in Cina dal 31 agosto al 15 settembre 2019, le prime sette della manifestazione iridata infatti staccheranno automaticamente il pass per il Giappone, ma attenzione, con la restrizione continentale. Infatti verranno considerate le prime due squadre dell’Europa, le prime due dell’America, la migliore squadra asiatica, la migliore squadra oceanica e la migliore squadra africano. Rimangono dunque quattro posti: se lo giocheranno le sedici squadre migliori dei Mondiali che non hanno già staccato il pass per Tokyo più due squadre dell’Europa, dell’America, dell’Africa e dell’Asia che verranno aggiunte per un totale di 24 squadre. Queste 24 squadre verranno suddivise in quattro gironi da sei squadre (23-28 giugno 2020) e le vincitrici di ogni girone staccheranno il biglietto per il Giappone.