Basket, qualificazioni Mondiali 2023. L’Italia soffre ma batte l’Olanda. 75-73 il finale

Stefano Tonut - Foto "Fiba.basketball"

Dopo la sconfitta all’esordio sul campo della Russia, lItalbasket guidata da Meo Sacchetti vince la seconda partita di qualificazione ai Mondiali 2023. Partita dai due volti per la Nazionale azzurra che è apparsa stanca fisicamente. Ottimo primo tempo e sofferenza nel finale, ma partita portata a casa. 75-73 il finale.

Primo quarto che vive di strappi. Subito 0-3 Olanda ma poi due canestri da due di Tessitori e Akele e due triple prima di Pajola e poi dello stesso Akele portano l’Italia in vantaggio 9-3. L’Olanda non si disunisce però e in uscita dal timeout fa 9-5. Altro mini parziale di 5-0 per l’Italia che si porta avanti 14-5 grazie sempre a Tessitori-Pajola. La rappresentativa di coach Buscaglia è però squadra e dopo il massimo svantaggio subito sul 16-5 si mette a macinare gioco tanto che con un parziale di 8-2 si riporta a contatto. Flaccadori entra in partita con due canestri ma allo scadere Hamink mette una tripla da centrocampo per il 22-18 di fine primo quarto. Il secondo quarto parte con l’Olanda più aggressiva e l’Italia in bonus quando mancano 4’30” dall’intervallo lungo. Sale in cattedra Udom autore di 8 punti nel solo quarto e Tonut ne fa 4 oltre a dispensare assist. Dopo il massimo vantaggio sul 42-29 l’Olanda chiude il primo tempo sotto di 8, con il punteggio di 47-39. Parziali dei quarti: primo 22-18, secondo 25-21.

Terzo quarto all’insegna della moria in attacco per entrambe le squadre. Addirittura l’Italia per segnare il primo canestro dal campo ci ha impiegato 7′. Nel mezzo qualche gita in lunetta. Squadre che sembrano sbloccarsi negli ultimi due minuti con due triple italiane, due canestri da due olandesi. +10 Italia all’ultimo intervallo sul 60-50. Nel quarto quarto parziale di 10-2 per l’Olanda nei primi 2′ e Italia in grossa difficoltà. Hammink straordinario da tre questa sera. Olanda che si avvicina ancora e con 3’44” da giocare 67-67. Parziale di 17-7 nei primi 6’16” di gioco del quarto quarto. Italia stanca fisicamente. Vantaggio Olanda sul 67-69 ma poi Akele pareggia, uno straordinario Tonut rimette davanti gli azzurri e ancora Akele, migliore in campo, segna il 74-69. Parziale di 7-0 decisivo per le sorti del match. L’Olanda si rifà sotto paurosamente sul 74-73, ma con mezzo secondo da giocare Michele Vitali va in lunetta. Segna il primo e sbaglia il secondo per il 75-73 finale dal Forum di Assago. Parziali dei quarti: terzo 13-11, quarto 15-23.

About the Author /

Classe '96. Nasco in collina, poi lettere sul mare a Bari ma con le Dolomiti sempre nel cuore. Sciatore dall'alba del nuovo millennio, ho coniugato la passione dello sport alla scrittura. Su tutto sport invernali, poi ciclismo, nuoto, tennis, scherma e atletica, in ordine. Nel tempo libero cinema, libri, viaggi e sogni, e un romanzo d'amore.