Basket, playoff Serie A1 2021/2022: spettacolo al PalaLeonessa, Brescia batte Sassari in gara-1

Amedeo Della Valle - Foto profilo ufficiale Facebook

La cronaca e il tabellino di Germani Brescia-Banco di Sardegna Sassari, sfida valida come gara-1 dei quarti di finale dei playoff della Serie A1 2021/2022 di basket. Al PalaLeonessa va in scena una partita memorabile, che si spera essere di buon auspicio per il prosieguo della serie. Vincono gli attacchi tra due delle migliori squadre in tal senso, e l’intensità è altissima: 104-97 il risultato finale.

TUTTI I RISULTATI DEI PLAYOFF

CALENDARIO QUARTI DI FINALE

COMPOSIZIONE TABELLONI

LA PARTITA – Robinson trova subito la tripla, mentre per Brescia Della Valle è già elettrico: è lui a realizzare i primi otto punti della Leonessa, a cui si aggiunge la tripla di Mitrou-Long, con Bilan, anche lui in serata positiva, che fissa il risultato sull’11-11. Sassari trova il massimo vantaggio sul 17-22, ma il primo quarto si chiude con il gioco da tre di Della Valle, che nei primi 10′ ha realizzato 17 punti (24-24). Gli isolani, però, di fatto non rientrano in campo nel secondo quarto, o, meglio, si mettono in moto con gran ritardo, pagando una marea di palle perse. L’avvio di Brescia è infatti da urlo con Moss e Laquintana, Logan interrompe il parziale di 14-0, che è di 18-4 considerando il finale della frazione precedente (35-26). Nel finale di frazione si riaccende Bilan, e Burnell sigla il -5 (48-43). Gabriel interrompe il parziale di 0-7 con una tripla, poi Della Valle è l’ultimo a segnare nel primo tempo: 52-47 all’intervallo lungo.

Robinson segna i primi punti al rientro in campo, ma è ancora una volta Brescia ad avere l’impatto migliore. A segno Cobbins, poi Della Valle realizza il libero del tecnico fischiato alla panchina avversaria più un’altra tripla (62-51), e il divario si allarga ancora con le due triple di Mitrou-Long (70-56). Ma Sassari trova ancora una bella reazione, con due triple di Logan e il 2/2 di Bendzius, per il parziale di 0-8 (72-66). Nel finale di frazione, Burns commette il quinto fallo personale e abbandona la partita, mentre Laquintana realizza cinque punti (79-68).

In avvio di quarto quarto, Sassari torna sui due possessi di svantaggio con Devecchi e Bendzius (83-77), poi Petrucelli segna il +11 su un’invenzione di Moss, ed ecco che succede il finimondo. Proprio Moss commette fallo antisportivo, Bendzius fa 2/2 e poi trova la prima tripla della sua partita per il 90-86, ma Sassari spreca tutto in pochissimi secondi subendo canestro da Petrucelli ma soprattutto perdendo palla per l’ennesima volta, con Mitrou-Long che va ad appoggiare senza problemi (94-86). Si tratta del momento decisivo del match, con Brescia che poi conserva il vantaggio e Della Valle che tocca i 30 punti.

TABELLINO 

BRESCIA: 30 Della Valle, 24 Mitrou-Long, 11 Brown, 11 Laquintana, 9 Moss, 7 Gabriel, 6 Petrucelli, 4 Burns, 2 Cobbins

SASSARI: 22 Logan, 22 Bilan, 15 Bendzius, 14 Burnell, 11 Robinson, 5 Gentile, 4 Diop, 3 Devecchi, 1 Kruslin