Basket, playoff Serie A1 2017-18: l’Olimpia fa 3-0 contro Cantù ed è in semifinale

di - 16 maggio 2018

A Desio in gara 3 dei playoff, della Serie A1 del basket, l’Olimpia Milano si è imposta con il punteggio di 74-65 sulla Red October Cantù. I milanesi volano così in semifinale vincendo la serie 3-0. La sfida inizia subito con un 5-0 dell’Olimpia (Cinciarini e Goudelock). I canturini reagiscono andando a pareggiare la contesa trascinati da Culpepper (8-8). 4 punti consecutivi di Thomas portano i padroni di casa per la prima volta in vantaggio (12-11), ma 2 belle giocate di Guidaitis nel finale permettono alle scarpette rosse di chiudere in vantaggio il primo quarto, caratterizzato da vari errori offensivi da entrambe le squadre soprattutto nella seconda metà (14-15).

Guidaitis e Micov portano gli ospiti sul +4 a inizio secondo quarto (14-19), Smith accorcia dalla lunetta (15-19), ma in questo momento inizia un parziale di 8-0 di Milano che fa volare i 27 volte campioni d’Italia sul +12 (15-27). Thomas e Burns dimezzano lo svantaggio per i canturini (21-27), ma in questo momento inizia lo show di Goudelock che realizza 11 punti di fila portando l’Olimpia sul +16, punteggio con il quale si va a riposo (27-43).

Ad inizio secondo quarto Kuzminskas porta l’Olimpia sul massimo vantaggio di +18 (29-47), ma proprio nel momento peggiore  della partita i canturini reagiscono, e trascinati dal solito Culpepper segnano un parziale di 12-0 portandosi a meno 6 (41-47). Bertans però non è d’accordo con i canturini e realizza otto punti consecutivi che portano l’Olimpia sul +14 (41-55). Ancora Culpepper realizza gli ultimi 4 punti del quarto portando Cantù a meno 10 a 10 minuti dalla fine (45-55)

Dopo 3 minuti nell’ultimo periodo della partita il distacco è ancora di 10 punti in favore degli ospiti (50-60). I canturini riaprono la contesa portandosi al meno 4 (56-60) trascinati da Cournhooh che costringe coach Pianigiani a chiamare time out, visti anche i 3 errori consecutivi di Cinciarini in fase offensiva. Il time out ha buon effetto per l’Olimpia che realizza un parziale di 7-0 e vola sul 58-69. Smith accorcia a meno 9 (60-69), ma 5 punti di Goudelock chiudono il match per l’Olimpia che si impone 65-74 in gara 3 e vola in semifinale.

RED OCTOBER CANTU’- EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 65-74 (14-15, 13-28, 18-12, 20-19)

CANTU’: Smith 9, Culpepper 18, Cournooh 7, Parrillo 0, Tassone 0, Maspero 0, Chappel 5, Burns 12, Thomas 12, Ellis 2.

MILANO: Goudelock 24, Micov 4, Vecerina 0, Pascolo 0, Tarzcewski 3, Kuzminskas 8, Cinciarini 5, Cusin 0, Abass 0, Bertans 11, Jerrels 9, Guidaitis 10.

© riproduzione riservata