Basket, Gandini: “Mi scuso con la città di Pesaro e con il sindaco, non volevo suscitare indignazione”

Umberto Gandini, presidente della Lega Basket Serie A, ha fatto chiarezza in merito alle sue dichiarazioni (“Non torneremo a Pesaro, pensiamo a una location prestigiosa”) dopo la risposta del sindaco di Pesaro Matteo Ricci, che a nome della città ha espresso la sua amarezza. “Mi dispiace che una mia risposta abbia fatto indignare la città di Pesaro e i suoi cittadini. Ammetto che la frase potesse risultare troppo diretta, ma rispetto Pesaro per ciò che rappresenta nella storia di questo sport e per la bellissima edizione della Final Eight di Coppa Italia dello scorso febbraio. Ho sbagliato a non ricordare l’importanza di una location come Pesaro nel mio discorso. Mi scuso con il sindaco Matteo Ricci, con il quale abbiamo chiarito” si legge nella nota.