Basket, Eurolega 2019/2020: Milano crolla in casa contro la Stella Rossa

Vladimir Micov - Foto di Sakhalinio - CC-BY-SA-4.0

Il dodicesimo turno dell’Eurolega di basket 2019/2020 ha presentato l’incontro fra Olimpia Milano e Stella Rossa Belgrado, conclusosi 67-77 in favore dei padroni degli ospiti. La compagine serba ha messo a segno una importante vittoria, che ha messo in luce, nuovamente, le sue grandi potenzialità di base, mentre i padroni di casa hanno lottato a lungo, cedendo solo alla maggiore tecnica individuale del team avversario.

LA CRONACA – Milano ha condotto un primo tempo diligente, caratterizzato da due quarti giocati con grande cattiveria agonistica ed incisività da tre punti: Nedovic e Roll devastanti dalla lunga distanza, i quali sono riusciti a contrastare con efficacia le comunque ottime iniziative di un Brown on fire. La Stella Rossa non è stata da meno, riuscendo ad unire individualità e collettivo, per un 40-39 al termine dei primi 20′ di gioco che ha confermato l’assoluto equilibro auspicabile alla vigilia. Fra terzo e quarto parziale, però, i meccanismi maggiormente consolidati della squadra serba sono apparsi evidentemente, con un Brown ancora straripante ed un Faye sempre concreto e determinante nei momenti clou della sfida, mentre gli effettivi offensivi di Milano sono sembrati sottotono, chiusi, da sottolineare, dagli schemi difensivi solidi degli opponenti. Alla fine dei 40′ regolamentari, Milano ha dovuto constatare una dura sconfitta per 67-77, che ridimensiona ancora di più il precedente buon periodo europeo con questa terza sconfitta consecutiva.