Basket, domani Italia-Spagna a Melilla. Lardo: “Pronti a confrontarci con le eccellenze”

Lino Lardo Lino Lardo - Foto LiveMedia/Daniele Furlanetto

Giochiamo un torneo prestigioso, ci confronteremo con due tra le squadre più forti del mondo e nelle mie giocatrici ho visto grande voglia di mettersi alla prova con queste eccellenze“. Lo ha detto il Ct della Nazionale Senior femminile di basket, Lino Lardo in vista del primo dei due impegni del torneo di Melilla (Spagna). Le Azzurre affrontano le padrone di casa alle ore 21.00 (diretta SkySportArena), mentre il giorno dopo tornano in campo per sfidare il Belgio. “Vogliamo essere una squadra che rispetta tutti ma che scende in campo con coraggio, provando a imporre il proprio ritmo – spiega -. Ovviamente, il risultato del campo conta ma in questa fase per noi conta anche il tipo di risposte che sapranno dare alcune ragazze che con un livello così alto non si sono mai confrontate. E’ un test significativo questo di Melilla e lo sarà anche quellodi giugno a Cividale del Friuli. All’appuntamento con i Qualifiers che si giocheranno a novembre in vista dell’EuroBasket Women 2023 vogliamo arrivare preparati e con qualche consapevolezza in più”. A Melilla domani faranno il loro esordio con la maglia della Nazionale Senior Silvia Pastrello, Giulia Natali e Ilaria Panzera: Martina Bestagno è l’unica Over 30 del gruppo.

Le convocate
#4 Martina Bestagno (1990, 1.89, C, Umana Reyer Venezia)
#8 Costanza Verona (1999, 1.70, P, Famila Wuber Schio)
#10 Giulia Natali (2002, 1.77, G, Gesam Gas+Luce Lucca)
#11 Silvia Pastrello (2001, 1.76, G, San Martino di Lupari)
#12 Valeria Trucco (1999, 1.92, A, Geas Sesto San Giovanni)
#14 Sara Madera (2000, 1.90, C, Umana Reyer Venezia)
#18 Mariella Santucci (1997, 1.80, P, Passalacqua Ragusa)
#19 Martina Fassina (1999, 1.83, G, Lublino – Polonia)
#20 Beatrice Barberis (1995, 1.75, A, Virtus Segafredo Bologna)
#22 Olbis Andrè (1998, 1.86, C, Famila Wuber Schio)
#24 Ilaria Panzera (2002, 1.80, G, Geas Sesto San Giovanni)
#41 Elisa Penna (1995, 1.90, A, Umana Reyer Venezia)
All. Lino Lardo

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio