Basket, Champions League 2020/2021: l’Hapoel Holon batte Brindisi all’overtime

Mattia Udom - Foto Basketball.Championsleague

L’Hapoel Holon batte Happy Casa Brindisi nel recupero della prima giornata del gruppo I della Champions League 2020/2021 di basket. A sfidarsi le prime del girone, con 3 vittorie e 1 sconfitta a testa, prima di questa partita. E, come da pronostico, lo scontro di stasera si è rivelato estremamente equilibrato, dal primo all’ultimo secondo. A spuntarla sono i padroni di casa per 81-79, che salgono così a quota 9 punti, mentre Brindisi è seconda a 8.

RIVIVI IL LIVE

LA PARTITA – I padroni di casa partono forte con la tripla di Harris dopo pochi secondi. Brindisi però comincia a macinare dopo e si riprendere la leadership dell’incontro, mantenendola per buona parte del match. In apertura di secondo quarto arriva il massimo vantaggio (13-24), ma Harris rimette in carreggiata i suoi con due triple ravvicinate (19-24). Si va quindi all’intervallo sul 25-30.

Il terzo quarto continua come da copione, con le due squadre che ribattono punto su punto e l’Hapoel Holon che si riporta in vantaggio. La partita si infiamma negli ultimi 2 minuti dell’ultimo quarto, con una serie di tiri da tre da una parte e dall’altra. Thompson risponde due volte per Brindisi alle triple avversarie di Harris e Johnson (71-68). A pochi secondi dal termine del quarto, Bostic realizza i due tiri liberi che allungano l’incontro all’overtime (72-72). Overtime avvincente, in cui Thompson a 24″ dal termine segna la tripla che pareggia i conti (79-79). Ma è il canestro di De Zeeuw praticamente allo scadere a regalare la vittoria all’Hapoel Holon: la partita termina 81-79.