Basket, Cantù e Collins si separano: rescissione consensuale del contratto

Corban Collins lascia la San Bernardo Cinelandia Cantù. A comunicarlo è stata la stessa società della Serie A1 di basket, che ha annunciato di aver risolto consensualmente il contratto con la guardia statunitense classe 1994. Cantù che “augura le migliori fortune per il prosieguo della propria carriera sportiva, ringrazia Corban per l’impegno profuso in questi mesi e per la serietà e maturità con cui ha compreso e accettato la situazione che le circostanze hanno creato, dando prova di esemplare professionalità.” L’esperienza canturina di Collins si chiude quindi con 11 presenze in campionato, dove ha giocato a 6.8 punti di media a partita. La miglior prestazione era arrivata con i 15 punti contro Trento, lo scorso 20 ottobre.