Basket femminile, Europei 2021: Serbia campione d’Europa, Francia sconfitta 54-63 in finale

Sonja Petrovic - Foto "fiba.basketball"

La Serbia si laurea campione d’Europa con la vittoria in finale per 54-63 contro la Francia. In seguito a un primo quarto equilibrato (11-14) le transalpine hanno piazzato la prima sgasata all’interno del secondo quarto con un parziale di 13-0 (18-31): in spolvero Anderson e Brooks con quattro punti a testa. Ciò tuttavia non basta a demoralizzare la Francia, che rialza la china nella parte finale del tempo rispondendo con un 8-0 di parziale: si va al riposo sul 26-31.

EUROPEI 2021: RISULTATI E CLASSIFICHE

Il secondo tempo si apre con un’altra folata serba: un 10-2 di parziale vale il +15 (28-43). La Francia anche questa volta non si perde d’animo e risale, come fatto al termine del secondo tempo, al termine del terzo quarto: tripla di Johannes, Chartereau e Ciak immacolate dalla lunetta, 40-48 con 12 minuti ancora da giocare. La pietra tombale sulla partita viene messa da Jelena Brooks (15 punti), autrice di cinque punti consecutivi in avvio di quarto (42-55): le transalpine non sono in grado di reagire per la terza volta all’interno del match, allontanate anche dai canestri della top scorer della Serbia, ossia Yvonne Anderson (18). Da segnalare anche i 12 punti siglati da Sonia Vasic, oltre che i 13 di rimbalzi di una dominante Tina Krajisnik sotto le plance. Dall’altra parte, invece, non sono bastati i 15 di  Valeriane Vukosavljevic e i 13 di Marine Johannes. La Francia non spezza dunque la “maledizione” dell’Europeo: quinta finale consecutiva raggiunta, quinta sconfitta patita. Una di queste è arrivata proprio contro la Serbia nel 2015: nessuna rivincita dunque, con la storia che si ripete nel 2021.