Atletica, Tamberi chiuderà la stagione da numero uno al mondo nel salto in alto

Gianmarco Tamberi - Foto Pagliaricci/GMT

E’ possibile rendere la stagione ancora migliore nonostante già un oro olimpico e una tappa della Diamond League? Sì, se ti chiami Gianmarco Tamberi. L’atleta italiano chiuderà infatti la stagione in vetta al ranking mondiale nel salto in alto, precedendo il bielorusso Nedasekau proprio grazie al recente successo maturato a Zurigo. Oltre a Tamberi, c’è un’altra italiana numero uno del mondo nell’atletica ed è Antonella Palmisano nei 20 km di marcia. Tanti gli altri piazzamenti degni di nota targati Italia. L’oro di Tokyo Marcell Jacobs è quarto nei 100 metri, mentre Massimo Stano, anche lui oro nel Sol Levante, è secondo nei 20 km di marcia. Ottava piazza per Alessandro Sibilio nei 400 ostacoli e per Tobia Bocchi nel triplo. Una posizione più giù invece il pesista Zane Weir. Ottimi risultati anche da parte di Filippo Randazzo, fuori di un soffio dalla Top 10 nel salto in lungo, Fausto Desalu e Paolo Dal Molin, entrambi 13° rispettivamente nei 200 e 110hs. Nella classifica overall, il miglior azzurro è Marcell Jacobs, 25°. Infine, a livello globale, lo svedese Armand Duplantis si vede sorpassare dal norvegese Karsten Warholm. In ambito femminile, la giamaicana Elaine Thompson-Herah si conferma saldamente al comando.