Atletica, super Tortu in Svizzera: il suo 10.07 è il miglior tempo europeo dell’anno

Filippo Tortu - Foto FIDAL/Colombo Filippo Tortu - Foto FIDAL/Colombo

,the_ad id=”445341″]

Filippo Tortu corre i 100m del Galà dei Castelli in 10.07, facendo così segnare il miglior tempo europeo dell’anno. Sulla pista svizzera di Bellinzona, il primatista italiano chiude la gara in seconda posizione, dietro al sudafricano Akani Simbine (10.02). Il suo tempo di 10.07 (-0.2 di vento), che eguaglia quello registrato nella finale dei Mondiali di Doha gli regala la miglior prestazione continentale dell’anno. La sfida tra l’azzurro ed il sudafricano si ripeterà allo Stadio Olimpico di Roma in occasione de Golden Gala Pietro Mennea, dove sarà presente anche l’amico-rivale di Tortu, Marcel Jacobs. L’atleta delle Fiamme Gialle torna in pista dopo aver rinunciato alla finale degli Assoluti di Ancona con un gran tempo: “Era quello che ci voleva, è stata una bella iniezione di fiducia” ha dichiarato a caldo Tortu, “è stata un’ttima gara contro grandissimi campioni, in particolare Simbine alla mia sinistra è andato molto forte. Era la mia prima volta a Bellinzona, ci venivano a gareggiare mio padre e mio fratello, la pista è fantastica e sono davvero contento di aver corso qui”.