Atletica, sprinter azzurri in preparazione a Tenerife: ci saranno Tortu e Re

Filippo Tortu e Marcell Jacobs Golden Gala 2018 Filippo Tortu e Marcell Jacobs - Foto Antonio Fraioli

Gli sprinter italiani utilizzeranno il caldo di Tenerife (Spagna) per lanciarsi verso le Olimpiadi di Tokyo 2020. Anche quest’anno la stagione dei velocisti azzurri comincerà dal 5 al 25 gennaio alle isole Canarie, nell’oceano Atlantico. Solo un atleta anticiperà di qualche giorno la partenza, ossia Marcell Jacobs, il quale sarà già al lavoro sull’isola a partire dal 28 dicembre. Tra i 21 azzurri della velocità convocati dalla direzione tecnica anche i recordman Filippo Tortu (100) e Davide Re (400), le staffettiste della 4×100 primatiste italiane Johanelis Herrera Abreu, Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Irene Siragusa, il bronzo degli Europei indoor con la 4×400 Raphaela Lukudo. La prossima settimana alcuni degli sprinter che voleranno nelle Canarie saranno in raduno a Formia. A Tenerife, per due settimane, dal 5 al 18 gennaio, si allenerà anche un gruppo di quattro saltatori azzurri.