Atletica, inizia la stagione di Filippo Tortu: dopo Rieti, appuntamento a Savona il 16 luglio

FIlippo Tortu FIlippo Tortu - Foto Antonio Fraioli

Grande attesa per il ritorno in pista di Filippo Tortu, che nei prossimi giorni sarà impegnato con i primi appuntamenti della stagione estiva. Il velocista azzurro, detentore del record italiano dei 100 metri, esordirà quindi sabato 4 luglio a Rieti nella Fastweb Cup. La novità della giornata odierna è la conferma della partecipazione di Tortu al 9° Meeting Citta’ di Savona-Memorial Giulio Ottolia, che si disputerà nella città ligure il prossimo 16 luglio.

Tante le stelle azzurre già confermate per l’appuntamento di Savona: da Davide Re nei 400 metri a Vallortigara e Trost nell’alto femminile, passando per Leonardo Fabbri nel peso maschile e molto altro ancora. Tortu ha sempre confermato un certo feeling con la pista ligure della Fontanassa: andando a rivedere infatti le tre precedenti prestazioni, si nota come lo sprinter ogni volta abbia sempre migliorato il primato personale, con tanto di un record italiano.

Nel 2016 infatti Tortu firmò il record italiano Under 20 con 10.24, tempo corso sia in batteria che in finale. L’anno dopo un altro record juniores in 10.15, a poche settimane da quello che sarebbe poi stato il trionfo agli Europei di categoria di Grosseto. Infine nel 2018 la grande sfida con Marcell Jacobs, vinta con quel 10.03 che all’epoca era il secondo crono italiano di sempre alle spalle del record di Pietro Mennea.