Atletica, Europei indoor Torun 2021: Tamberi in finale senza problemi, eliminato Trio nel lungo

Gianmarco Tamberi FOTO COLOMBO/FIDAL

La prima giornata degli Europei indoor di atletica leggera a Torun regala all’Italia la prima certezza. Gianmarco Tamberi si è infatti qualificato per la finale del salto in alto maschile, in programma domenica mattina. All’azzurro è bastata la misura di 2.21, una quota assolutamente “comoda” per Gimbo che pochi giorni fa si è spinto fino a 2.35. L’impressione è che il podio sia alla portata, ma Tamberi non ha nascosto che l’obiettivo è quello di portare a casa il titolo.

TAMBERI, NUOVO LOOK IN PEDANA: E’ BIONDO (FOTO)

LE PAROLE DI TAMBERI DOPO LA QUALIFICAZIONE

Invece la principale amarezza azzurra in questa prima giornata arriva da Antonino Trio, che ha mancato la qualificazione nel salto in lungo maschile. C’è rammarico perchè il 7.74 che è valso l’ottavo e ultimo posto utile per l’atto conclusivo era ampiamente alla portata di Trio, che agli Assoluti di Ancona si era spinto a pochi centimetri dagli otto metri.  Niente da fare anche per Chiara Rosa, che si spinge fino a 16.90 ma chiude al quattordicesimo posto la qualificazione del getto del peso femminile.

Prime batterie anche in pista, con i 3000 metri donne e i 1500 metri uomini. Niente da fare però per l’Italia, visto che Ludovica Cavalli e Giulia Aprile chiudono nelle retrovie le rispettive batterie e lo stesso destino tocca a Joao Bussotti, Pietro Arese e Federico Riva.