Atletica, Diamond League Parigi 2018: Vallortigara fa 1.94, è quinta

Elena Vallortigara Elena Vallortigara - Foto Colombo/Fidal

Vola ancora una volta a 1.94 Elena Vallortigara nella gara di salto in alto della tappa di Parigi nella Diamond League 2018. La carabiniera chiude al quinto posto aggiudicandosi anche il piccolo derby azzurro con Alessia Trost, fermatasi a 1.90. La veneta, dopo gli errori all’ingresso di 1.80 e poi a 1.90, supera senza problemi la misura ma non riesce a spingersi oltre l’1.97. Alla fine vince Maria Lasitskene con 2.04, cifra del mondiale stagionale.

Nelle altre gare, da segnalare la grande prestazione di Caster Semenya con il crono di 1:54.25, con il record di Jramila Kratochilova (1:53.28) ormai sempre più in bilico. Pazzesca la prestazione di Abderrahman Samba nei 400 ostacoli: il 46.98 vale il secondo crono di tutti i tempi, inferiore solo al 46.78 di 26 anni fa di Kevin Young. Nel mezzofondo arriva poi la miglior prestazione mondiale dell’anno con Timothy Cheruyot con il primo sub-3:30 del 2018. Terza vittoria su tre in Diamond League per la Ibarguen nel triplo, planata a 14.83

 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia