Atletica, Diamond League Montecarlo 2019: Davide Re sesto sui 400 metri

Davide Re - Foto Colombo/Fidal

Davide Re conclude al sesto posto la sua prova sui 400 metri al Meeting Herculis di Montecarlo nella nona tappa della IAAF Diamond League 2019. L’azzurro, primatista nazionale, conclude con il tempo di 46”21 evidentemente provato dalla falsa partenza avvenuta cinque minuti prima il via ufficiale della prova. Il falso start dello statunitense Montgomery, infatti, non è stato percepito dagli atleti delle corsie esterne – tra cui Re – che hanno corso chi metà distanza, chi tutti i 400 metri. A vincere è stato Steven Gardiner in 44”51.

È invece quindicesimo Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) con il crono di 8:26.93 sui 3000 siepi, alla seconda miglior prestazione in carriera. Nella serata di Montecarlo si segnala anche il nuovo primato del mondo fatto registrare dell’olandese Sifan Hassan sul miglio, che in 4:12.33 migliora di 23 centesimi il vecchio limite mondiale della russa Masterkova.

Tre le migliori prestazioni dell’anno: Nijel Amos, che vince gli 800 metri in 1:41.89; Soufiane El Bakkali, che vince i 3000 siepi in 8:04.82; Piotr Lisek che porta a 6,02 il record polacco di salto con l’asta.