Premier Conte: “Se continuiamo così a fine mese non avremo più zone rosse”

Giuseppe Conte - Foto Wikipedia

Messaggio di fiducia del premier Conte, intervenuto a Otto e mezzo su La7 per parlare della possibile apertura dei confini tra regioni in vista di Natale, festività che da sempre è soggetta a viaggi e spostamenti. In periodo di Covid-19, però, occorre fare più attenzione, anche se il presidente del consiglio appare abbastanza ottimista in merito: “Sullo spostamento tra regioni a Natale, ci stiamo lavorando ma se continuiamo così a fine mese non avremo più zone rosse. Tuttavia, il periodo natalizio richiede misure ad hoc. Si rischia altrimenti di ripetere il ferragosto e non ce lo possiamo permettere: consentire tutte le occasioni di socialità tipiche del periodo natalizio non è possibile -riporta Repubblica-. Non possiamo concederci vacanze indiscriminate sulla neve. Anche per gli impianti da sci, il problema del protocollo è un conto ma tutto ciò che ruota attorno alle vacanze sulla neve è incontrollabile. Con Merkel e Macron in Europa stiamo lavorando ad un protocollo comune europeo. Non è possibile consentire vacanze sulla neve, non possiamo permettercelo”.