Nuova variante del virus in Francia? Maxi-focolaio e numeri preoccupanti vicino a Parigi

Parigi - Foto Cezary Piwowarski CC BY-SA 4.0

Il Covid-19 continua a far paura. In Francia, nell’ospedale di Compiègne, a meno di un’ora da Parigi, è scoppiato un maxi-focolaio che preoccupa e non poco. Sono infatti quasi 250 tra pazienti, medici ed infermieri i contagiati nei reparti dell’ospedale che accolse i primi malati di Covid-19, quasi un anno fa. I primi test hanno escluso che si tratti della variante inglese e quindi la preoccupazione sale perché potrebbe trattarsi di una nuova versione autoctona del virus, comunque più contagiosa della precedente. In Francia i numeri negli ultimi giorni tornano a puntare verso l’alto dopo un momento di flessione tanto che è stato anche introdotto il coprifuoco nazionale alle ore 18. Nella giornata di ieri sono stati registrati 22.848 nuovi contagi (totale 2.987.965) con altri 346 decessi (totale 71.998). Ma la luce in fondo al tunnel, per ora, non si vede: visto che la Francia è uno dei peggiori paesi che ha approcciato alla campagna vaccinale.