Monopattini, nel 2022 ecco il Mondiale: caschi e sicurezza in nome dell’ambiente

Duomo Milano - Foto Stefano Panichi

Il monopattino, mezzo sempre più diffuso e discusso, avrà il proprio Mondiale a partire dal 2022. Sembra ormai cosa certa un evento che coinvolgerà circuiti cittadini in tutto il mondo, con mezzi in grado di raggiungere velocità di 100 km/h e protezioni adeguate per i piloti. La competizione si chiamerà eSkootr (eSC) e i mezzi avranno metodologie e tecniche di sviluppo degne della Formula 1.

Tra i team partecipanti ci sarà anche quello di Helbiz, leader mondiale nella micromobilità. Saranno tre i piloti a guidare il mezzo Helbiz progettato e sviluppato da Ycom e Williams Advanced Engineering, su circuiti urbani appositamente progettati, in accordo con le amministrazioni locali. Come spiega il CEO di eSkootr Championship, Khalil Beschir: “Helbiz condivide con noi l’interesse di fornire alternative di trasporto urbano sicure e sostenibili a livello ambientale. Vogliamo dare il nostro contributo per un domani più intelligente e pulito.”