Microbiologo Crisanti: “Necessario indossare le mascherine, Covid non è andato via”

Sicuramente è necessario che le persone continuino ad usare i dispositivi di protezione e a rispettare il distanziamento. Non bisogna agitarsi, perché è giusto vivere un periodo di rilassamento dopo le difficoltà del lockdown, ma la vigilanza va mantenuta. Il virus non se ne è andato, cosa che del resto ci aspettava perché è in linea con un fenomeno importante come la pandemia da Coronavirus. Il livello di guardia deve rimanere alto, sia nella popolazione che nelle autorità. Quello che può succedere se non stiamo attenti lo vediamo ogni giorno, osservando la situazione di altri Paesi, anche molto vicini a noi“. Queste sono le dichiarazioni di Andrea Crisanti, microbiologo padovano, in merito al preoccupante aumento dei contagi da Coronavirus in Italia.

Crisanti ha peraltro analizzato la situazione nel dettaglio, valutando i rischi di una nuova ondata: “Abbiamo avviato una fase di screening e vediamo il vero volto dell’epidemia, che coinvolge anche i giovani. I cittadini si sentono un po’ più tranquilli e tendono a usare meno le mascherine. Non dico che dovrebbero agitarsi perché non è giusto, ma è importante mantenere la vigilanza. Gli interessi economici sono legittimi ma se si spinge troppo su quel tasto si ottiene un effetto contrario“.