Burioni è furioso: “Chi ha trattato i vaccini per UE non sa nulla di sanità, è assurdo”

Roberto Burioni - Foto International Journalism Festival - CC-BY-SA-2.0

Il noto virologo della tv, Roberto Burioni, non nasconde il proprio sdegno per via del retroscena su chi ha condotto la trattativa con le aziende farmaceutiche per conto dell’Unione Europea. Si tratta dell’italiana Sandra Gallina, che come sottolinea il virologo, pur avendo un curriculum di tutto rispetto, non si era mai occupata di sanità prima del luglio 2020: “La funzionaria che ha condotto la trattativa dell’EU per i vaccini è laureata alla scuola interpreti e ha avuto a che fare per la prima volta con la sanità nel luglio 2020. Prima si occupava di agricoltura e pesca. Non è questa l’EU che voglio”.