Volley femminile, Mondiale per club: Casalmaggiore vince e resta in corsa

di - 19 ottobre 2016
Pomi Casalmaggiore - Foto Rubin-LVF
Pomì Casalmaggiore, campione d'Italia 2015/2016 - Foto Rubin-LVF

Pronto riscatto della Pomì Casalmaggiore al FIVB Volleyball Women’s Club World Championship 2016 in corso a Manila. Dopo la sconfitta subita all’esordio contro l’Eczacibasi Istanbul, la squadra italiana ha battuto in rimonta il Rexona Sesc Rio per 3-2 (17-25, 25-20, 25-20, 19-25, 18-16), annullando anche due match point. Con questo successo Casalmaggiore resta in corsa per un posto in semifinale. Battere domani (ore 13.30 in Italia) le padrone di casa della Psl – F2 Logistics Manila dovrebbe essere una formalità, ma potrebbe non bastare: la Pomì deve infatti sperare che le brasiliane del Rexona non battano Istanbul.

Nella partita odierna, dopo un avvio difficile e un primo set ceduto piuttosto nettamente, Casalmaggiore ha ritrovato i giusti automatismi vincendo il secondo e terzo set prima di subire la reazione del Rexona nel quarto. Nel tie-break le brasiliane hanno puntato forte su Gabi, ma la Pomì è partita forte e scappata via fino al 7-4. La nuova reazione del Rexona, con il sorpasso sull’8-9, non ha spaventato le campionesse d’italia, che non hanno perso i nervi neppure quando hanno dovuto annullare due match point sul 13-14 e sul 14-15, prima di esultare grazie al muro del 18-16 messo a segno da Lloyd. Top scorer del match è Gabi con 29 punti, ottima prestazione per Fabris con 24 punti.

 

© riproduzione riservata