Pallanuoto, Final Six: Pro Recco campione d’Italia

di - 20 maggio 2017

La Pro Recco trionfa nella Final Six scudetto del campionato di A1 maschile di pallanuoto in programma dal 18 al 20 maggio 2017 al Palazzo del Nuoto di Torino e vince il 12° titolo italiano consecutivo. Battuta l’AN Brescia che deve arrendersi, ancora una volta, alla forza e supremazia della squadra ligure che chiude il match con il punteggio di 13-6 (4-2, 3-2, 1-2, 5-0).

Il match è stato in equilibrio nei primi tre quarti di gioco in cui Brescia è riuscita a stare attaccata nel punteggio e a chiudere a 8 minuti dalla fine del tempo regolamentare con un parziale di 8-6 che la vedeva sotto di sole due reti. L’ultimo quarto è però stato devastante con una forza d’urto di Recco incredibile che non ha concesso spazi e ha chiudo 5-0 il parziale. La squadra ligure conquista il suo 31° titolo e per la sesta volta consecutiva batte in finale la squadra lombarda. Ai ragazzi di Alessandro Bovo rimane la soddisfazione di aver interrotto in regular season l’imbattibilità dei recchelini che sono stati fermati dopo 73 vittorie consecutive in campionato. Le due squadre parteciperanno dal 25 al 27 maggio alla Final Six di Champions League di Budapest, con la pallanuoto italiana che sarà protagonista e con la possibilità di avere una finale tutta azzurra che sarebbe molto più di una rivincita della sfida odierna.

La giornata è stata piena di emozioni e si è aperta con la sfida tra la Canottieri Napoli e la BPM Management che assicurava un posto ai gironi di qualificazione di Champions League. La squadra campana si è imposta con il punteggio di 8-7 (2-2, 4-1, 2-2, 0-2) riuscendo a non subire la rimonta degli avversari grazie ad un poker di Giorgetti e ad una super parata di Vassallo a 9 secondi dalla sirena che ha regalato il terzo posto a Napoli. La BPM Management accede all’Euro Cup ma di sicuro la delusione è tanta visto che aveva chiuso la regular season dietro alle due finaliste e puntava alla massima competizione europea.

Palazzo del nuoto pieno e stracolmo, invece, per la finale dei play out salvezza che vedevano la Reale Mutua Torino 81 Iren giocarsi il tutto per tutto per restare in A1 dopo la promozione guadagnata la scorsa estate. La squadra di casa ha superato la Roma Vis Nova per 9-6 (4-1, 1-3, 1-0, 3-2) guidando per tutti e 4 i periodi. I migliori del match Gaffuri che mette a segno 4 gol e il portiere Andrea Rolle che difende al meglio la propria porta e permette a Torino di giocarsi un altro campionato in A1. Roma è invece costretta, con Quinto, a scendere in A2, nonostante abbia chiuso 10a in classifica la regular season. Una Final Six imprevedibile per quanto riguarda i risultati dietro alla Pro Recco.

FINALE 1° POSTO: Pro Recco – AN Brescia 13-6
Pro Recco:
Tempesti, Di Fulvio 1, Mandic 2, Figlioli 1, Fondelli, Alesiani, Sukno 3 (1 rig.), Echenique Saglietti, Figari 1, Bodegas 2, Aicardi 1, Ivovic 2, Volarevic. All. Vujasinovic.
AN Brescia: Del Lungo, Guerrato, Christian Presciutti 1, Randelovic, Paskovic 1, Manzi, Muslim 1, Nora, Nicholas Presciutti, Bertoli 2, Ubovic 1, Napolitano, Morretti. All. Bovo.

FINALE 3° POSTO: CC Napoli – BPM Sport Management 8-7
CC Napoli:
Rossa, Buonocore, Maccioni, Baviera, Giorgetti 4 (1 rig.), Borrelli, Dolce 1, Campopiano 1, Matteo Gitto, Velotto, Baraldi 2, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
BPM Sport Management: Lazovic, Gallo 2, Niccolò Gitto, Valentino, Blary, Petkovic 1, Luongo, Jelaca, Mirarchi 2, Bini 1, Razzi 1, Deserti, Viola. All. Zimonjic.

FINALE SALVEZZA: Roma Vis Nova – Reale Mutua Torino 81 Iren 6-9
Roma Vis Nova: Nicosia, Innocenzi, Ciotti, Delas, Gianni 2 (1 rig.), Bitadze 1, Jerkovic, Vittorioso 1, Vitola 1, Gobbi 1, Migliorati, Briganti, Brandoni. All. Ciocchetti.
Reale Mutua Torino 81 Iren: Rolle, Audiberti, Mantero, Azzi, Maffè, Oggero 2, Bezic 1, Vuksanovic 1, Daniel Presciutti, Seinera 1, Gaffuri 4, Giuliano, Aldi. All. Aversa.

CALENDARIO COMPLETO DELLA FINAL SIX SCUDETTO E DEI PLAYOUT RETROCESSIONE:

GIOVEDÌ 18 MAGGIO – Quarti di finale Final Six scudetto
ore 19.00, (Q1) BPM Sport Management – RN Savona (diretta su Waterpolo Channel) 9-6
ore 20.30, (Q2) CN Posillipo – CC Napoli (diretta su Waterpolo Channel) 8-9

VENERDÌ 19 MAGGIO – Semifinali Final Six scudetto e Semifinali playout
ore 14.00, Finale 5° posto: RN Savona – CN Posillipo (diretta su Waterpolo Channel) 9-10
ore 15.30
, Semifinale 1 (S1): Pro Recco – CC Napoli (diretta Rai Sport + HD) 20-6
ore 17.00, Semifinale 2 (S2): AN Brescia – BPM Sport Management (diretta Rai Sport + HD) 9-5
ore 18.30, Semifinale playout 1 (SP1): Roma Vis Nova – Bogliasco Bene (diretta su Waterpolo Channel) 7-8
ore 20.00, Semifinale playout 2 (SP2): Reale Mutua Torino 81 Iren – Lazio Nuoto (diretta su Waterpolo Channel) 7-11

SABATO 20 MAGGIO – Finali scudetto e Finale playout
ore 13.00
, Finale 3° posto: CC Napoli – BPM Sport Management (diretta su Waterpolo Channel) 8-7
ore 14.30, Finale salvezza: Roma Vis Nova – Reale Mutua Torino 81 Iren (diretta su Waterpolo Channel) 6-9
ore 17.00, Finale scudetto: Pro Recco – AN Brescia (diretta su Rai Sport + HD) 13-6

© riproduzione riservata