Hockey NHL, regular season: finalmente Detroit! spettacolo Rangers contro San Jose

di - 18 ottobre 2016
Detroit Red Wings
Detroit Red Wings

Il Monday Night dell’hockey su ghiaccio NHL ha proposto quattro partite tra cui l’home-opener dei Detroit Red Wings, la super sfida del Madison Square Garden fra New York Rangers e San Jose Sharks e gli altri due match con Penguins-Avalanche e Jets-Bruins.

CLICCA QUI PER VEDERE LA CLASSIFICA AGGIORNATA

L’ultimo home-opener della storia della Joe Louis Arena, in quanto dall’anno prossimo la nuova casa dei Detroit Red Wings sarà la Little Caesars Arena, è stato festeggiato nel migliore dei modi con un 5-1 agli Ottawa Senators. La prima vittoria stagionale è nel segno, soprattutto, di due giocatori abbastanza inattesi: Darren Helm, autore di una doppietta e Mike Green con l’hat-trick come si può constatare dalla pioggia di cappelli per l’ex difensore dei Washington Capitals (in foto). Cade così l’imbattibilità dei Sens travolti da una grande prestazione degli avversari, un punto messo comunque a referto da capitan Karlsson assist-man nell’unica rete dei suoi con Dzingel.

Sagra del goal in quel di New York con lo spettacolo fra i blueshirt ed i San Jose Sharks. Dopo una prima frazione terminata sull’1-1 con gli ospiti che hanno colpito sul finale sfruttando il powerplay con Logan Couture, i Rangers hanno risposto nella ripresa con la prima rete stagionale di Rick Nash ed il goal in man-advantage di Chris Kreider. Quest’ultimo grazie al “two-point night” diventa il primo giocatore di NY, dal 1990, ad iniziare la stagione con tre partite di fila a punti “multipli”, l’ultimo a riuscirci fu Bernie Nicholls. Nel terzo periodo saltano gli schemi e dopo il 3-2 di Brent Burns, Hayes ma soprattutto Jimmy Vesey (GWG) segnano le reti decisive rendendo vani i tentativi degli squali nuovamente con Burns e Pavelski. Per completare l’opera Grabner e Zuccarello fissano il risultato sul 7-4 entrambi in empty-net. Uno spezzone di video per rivivere la prima rete in NHL del tanto discusso Vesey…

Captain-clutch” è il titolo di Pittsburgh Penguins – Colorado Avalanche ma, sfortunatamente per i tifosi della franchigia campione in carica, esso non si riferisce a Sidney Crosby ancora out per via di quella maledetta commozione cerebrale, bensì a Gabriel Landeskog che riesce a pareggiare la gara nella seconda metà del terzo periodo per poi siglare il goal decisivo in overtime alla PPG Paints Arena. Seconda vittoria di fila degli Avalanche che in soli due match hanno messo a segno ben 10 reti (8 subite, difesa da rivedere) mentre i Penguins cadono per la prima volta conquistando 5 punti sui 6 disponibili in queste prime tre uscite stagionali.

Chiude il programma il match in Canada fra i Winnipeg Jets ed i Boston Bruins. I black and gold dopo la brutta prestazione di Toronto vincono per 4-1 nel segno di David Pastrnak (GWG), con la prima rete in NHL del difensore Brandon Carlo e con una prestazione da 35 parate e due assist del goalie Tuukka Rask che si riprende il net dopo l’esclusione contro i Maple Leafs. Questa la rete decisiva del ceco soprannominato “Pasta”…

https://twitter.com/NHLBruins/status/788203106702008321

Risultati della notte:

New York Rangers – San Jose Sharks 7-4
Pittsburgh Penguins – Colorado Avalanche 3-4 OT
Detroit Red Wings – Ottawa Senators 5-1
Winnipeg Jets – Boston Bruins 1-4

Programma odierno:

New Jersey Devils – Anaheim Ducks (ore 1:00)
New York Islanders – San Jose Sharks (ore 1:00)
Washington Capitals – Colorado Avalanche (ore 1:00)
Montreal Canadiens – Pittsburgh Penguins (ore 1:30)
Ottawa Senators – Arizona Coyotes (ore 1:30)
Tampa Bay Lightning – Florida Panthers (ore 1:30)
Minnesota Wild – Los Angeles Kings (ore 2:00)
Nashville Predators – Dallas Stars (ore 2:00)
Chicago Blackhawks – Philadelphia Flyers (ore 2:30)
Calgary Flames – Buffalo Sabres (ore 3:00)
Edmonton Oilers – Carolina Hurricanes (ore 3:00)
Vancouver Canucks – St.Louis Blues (ore 4:00)

© riproduzione riservata