Ginnastica ritmica, Europeo Budapest 2017: programma, orario e tv

di - 21 maggio 2017

E’ scoccata l’ora, la ginnastica ritmica torna in pedana con uno degli appuntamenti più importanti del circuito internazionale 2017. Infatti,  dal 19 al 21 maggio la Papp Laszlo Sportarena di Budapest ospiterà il 33° campionato europeo dei piccoli attrezzi, competizione riservata alle squadre junior e alle individualiste senior. A rappresentare i colori azzurri nella gara in Ungheria ci sarà l’Italbaby e le tre ginnaste Alexandra Agiurgiuculese, Milena Baldassarri e Alessia Russo.

REGOLAMENTO. Non saranno presenti le squadre nazionali senior, visto che si tratta di un anno dispari. Dunque, per quanto riguarda le individualiste senior ogni nazione presenterà da un minimo di due a un massimo di tre ginnaste che eseguiranno in totale otto esercizi (2 cerchi, 2 palle, 2 clavette e 2 nastri). La classifica del concorso generale verrà stilata in base ai migliori tre punteggi di ogni atleta. Le migliori 24 ginnaste si assicureranno un pass per la propria nazione all’Europeo 2018 di Valladolid (per un massimo di due etoile). Alle finali di specialità della competizione ungherese si qualificheranno, invece, le prime otto ginnaste per ogni attrezzo.
Inoltre, le squadre junior di ogni nazione parteciperanno alla gara di qualificazione con la doppia esecuzione dell’esercizio alle dieci clavette: la somma dei punteggi definirà la classifica per l’accesso alla finale, riservata ai migliori otto gruppi per decretare le campionesse d’Europa. Infine, si sommeranno i punteggi degli otto esercizi delle individualiste senior al punteggio della squadra junior per stilare la classifica europea per nazioni.

LE INDIVIDUALISTE AZZURRE. Sul fronte individuale per difendere i colori azzurri in Ungheria, tre le ginnaste convocate, con la grande esclusione di Veronica Bertolini, l’etoile che ha partecipato in estate all’Olimpiade di Rio 2016 ma non ha affatto brillato nelle prime tappe del circuito internazionale 2017. Alexandra Agiurgiuculese, reduce da due medaglie di specialità al nastro e alla palla nella World Cup di Pesaro e in quella di Sofia e a meno di un anno dall’ottimo risultato nell’Europeo junior di Holon, scenderà in pedana su tutti e quattro gli attrezzi. Milena Baldassarri, invece, dopo l’ottima performance nella tappa di Coppa del Mondo in Bulgaria, sarà impegnata a palla, clavette e nastro mentre la veterana Alessia Russo si esibirà al cerchio.
La squadra nazionale junior – composta da Francesca Pellegrini, Anna Paola Cantatore, Nina Corradini, Melissa Girelli, Talisa Torretti e Rebecca Vinti – si esibirà nell’esercizio alle dieci clavette con l’obiettivo di migliorare la quinta posizione conquistata nel 2015 a Minsk con le cinque palle.

PROGRAMMA, ORARIO E TV. L’Europeo di Budapest 2017 spalancherà il sipario nella giornata di venerdì 19 maggio con il concorso generale a squadre (dalle ore 10) e individuale (a partire dalle 13 con le esibizioni alla palla e al cerchio). L’all-around si concluderà sabato 20 maggio (dalle 11) mentre domenica 21 maggio andranno in scena le finali di specialità, individuali e a squadre (sempre dalle 11). Il campionato europeo sarà visibile in streaming sul sito messo a disposizione dal comitato organizzatore (qui il link per la diretta). I punteggi live saranno messi a disposizione sul sito di SmartScoring. Le finali saranno, inoltre, visibili in differita su Raisport lunedì dalle 13.45 alle 15.55.

PROGRAMMA

ORDINE DI GARA

ELENCO PARTECIPANTI

RISULTATI
1ª giornata – Qualificazioni

2ª giornata – Concorso generale

3ª giornata – Finali di specialità

LO SPECIALE DELLA FEDERAZIONE GINNASTICA D’ITALIA

© riproduzione riservata