Amichevole, Lazio-Top 11 Radio Club 9-1: le pagelle

di - 16 luglio 2017
Felipe Anderson - Lazio vs Bologna 2016/2017 - Foto Antonio Fraioli

Seconda amichevole per i biancocelesti in quel di Auronzo. La compagine di Inzaghi ha affrontato la Top 11 Radio Club trionfando per 9 -1 . Nella formazione iniziale il tecnico di Piacenza ha schierato la consueta formazione  titolare: Strakosha; Wallace, Hoedt, De Vrij; Basta, Milinkovic, Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Marusic; Immobile, Felipe Anderson. Mister Inzaghi nel secondo tempo ha stravolto completamente la formazione passando dal 3-5-2 iniziale al 3-4-3- in cui gli interpreti sono stati: Vargic; Bastos, Luiz Felipe, Hoedt; Patric, Oikonomidis, Murgia, Lombardi; Djordjevic, Rossi, Palombi.

LE PAGELLE

Strakosha 6 

Ordinaria amministrazione per l’estremo difensore albanese che non viene praticamente impiegato dai ragazzi del Top Radio Club. (Vargic 46′: Nei primi minuti della ripresa subisce un gol da Sansoni).

Wallace 6.5

Partita più che sufficiente per il brasiliano che ostacola la manovra offensiva degli avversari. (46′ Bastos 6.5 Gara sufficiente per l’ex Rostov, complice anche l’abbassamento dei ritmi).

De Vrij 6.5

Guida la difesa egregiamente in questa amichevole. (46′ Luiz Felipe 6.5: ha sulla coscienza la rete di Sansoni dal momento che scivolando ha lasciato tutto solo l’attaccante avversario, tuttavia si fa perdonare centrando lo specchio della porta con uno stacco di testa).

Hoedt 6.5

Un’ulteriore prova di maturità per l’oldanese. (46′ Crecco 6 gara sufficiente ma poco incisiva).

Basta 6

Troppo impreciso in alcuni lanci, ma realizza comunque una partita discreta. (46′ Patric 6.5 prova di carattere per lo spagnolo).

Milinkovic 6.5

Non riesce ad andare a segno il serbo, nonostante riversi in campo una partita densa di personalità. (46′ Oikonomidis 6 qualità al centrocampo da parte dell’australiano).

Luis Alberto 6.5

Inzaghi lo prova ancora una volta da regista e risponde bene lo spagnolo. (46′ Murgia 6 gara sufficiente).

Lulic 6.5

A segno anche l’eroe del 26 maggio in questa calda giornata ad Auronzo. Gara più che sufficiente per il serbo che però sbaglia clamorosamente un gol in solitudine davanti la porta al 29′.  (46′ Lombardi 5 prova un po’ spenta per l’ex Ancona).

Marusic  7

Una vera e propria sorpresa per i biancocelesti quella di Adam Marusic. Il montenegrino, infatti, dopo una buona gara dove ha messo in campo quantità e qualità allo stesso tempo, ha siglato un gol al 28′. (46′ Djordjevic 6.5 il serbo mette a segno il gol del 9-1, gol che potrebbe restituirgli un po’ di fiducia).

Felipe Anderson  7

Entusiasmante la prova di Felipe e riesce anche lui a mettere il sigillo sulla gara sul finire del primo tempo trasformando il rigore magistralmente. (46′ Rossi 5.5 non in giornata, si divora delle occasioni incredibili).

Immobile 7.5

Conferma la stoffa di bomber di razza anche nelle amichevoli in ritiro l’attaccante campano. Mette a segno ben due reti nella prima frazione di gioco: in particolare uno al 3′ e uno al 22′. (46′ Palombi 6.5 prova di sostanza, mette a segno anche una rete).

All. Inzaghi 7.5

Prova convincente e di maturità. Nonostante le assenze fondamentali di Keita e Parolo, la formazione messa in campo ha dimostrato di aver ritrovato fin da subito lo stesso entusiasmo della scorsa stagione, nonostante i vari casi e l’addio di Biglia. Inzaghi e la sua Lazio ci sono.

© riproduzione riservata