Tennis, Wta Maiorca 2017: Vinci si aggiudica il derby con la Errani e accede agli ottavi

di - 20 giugno 2017
Roberta Vinci - Foto Ray Giubilo

All’esordio al Maiorca Open Roberta Vinci supera Sara Errani col netto punteggio di 6-2 6-1 e si garantisce così l’accesso agli ottavi di finale, dove affronterà la vincente della partita tra Mandy Minella e Kirsten Flipkens.

La tennista pugliese avrebbe dovuto in realtà giocare contro Anett Kontaveit, ma il forfait della giovane estone, forse provata dalle fatiche della scorsa settimana che l’ha vista vincere il primo torneo della carriera a ‘s-Hertogenbosch, le ha messo di fronte a sorpresa la compagna di mille battaglie, entrata così in tabellone come lucky loser.

Match a suo modo storico per il tennis italiano e per le stesse “Chichis” che non incrociano le racchette da gennaio 2014 (6-4 i precedenti per la Errani) e non giocano assieme in doppio da oltre 2 anni e mezzo, se si esclude la sfortunata, e forse un po’ forzata, parentesi olimpica di Rio 2016.

La Vinci è carica, mentre la Errani sembra abbia voglia di trovarsi da un’altra parte tanto è in balia del gioco di un avversaria che pur conosce a menadito. La partita scorre rapidissima con la bolognese che si incaponisce sulla diagonale del rovescio uscendo nettamente sconfitta nella gara dei back. Dal 3-2 del primo set la tarantina piazza un filotto di 7 giochi a 0 con cui si aggiudica il primo set per 6-2 e di fatto ipoteca il match: Sarita riesce a strappare un game nel quinto game del secondo set, ma cede poco dopo parziale e partita col punteggio di 1-6 in meno di un’ora di gioco, rinunciando addirittura ad inseguire le ultime palle di una Vinci solida e concentrata come non la si vedeva da tempo.

© riproduzione riservata