Tennis, Masters 1000 Montecarlo: Djokovic ancora sconfitto, in semifinale va Goffin

di - 21 aprile 2017
Novak Djokovic - Internazionali BNL d'Italia 2016 - Foto Antonio Fraioli

David Goffin (26 anni, n°13 Atp) supera per la prima volta in carriera Novak Djokovic, con lo score di 6-2 3-6 7-5, ed approda nella semifinale della parte bassa del tabellone del Monte-Carlo Rolex-Masters, primo “1000” della stagione sulla terra battuta. Per Goffin si tratta del primo successo in carriera su Djokovic, contro il quale aveva sempre perso nei 5 precedenti.

Nel primo set è subito break Goffin in apertura, Djokovic sembra poco reattivo e non riesce a entrare in partita. Nel quinto game è sempre il belga a comandare, pizzica la riga con un gran lungolinea di dritto e si procura altre due palle-break. Nole sbaglia ancora in lunghezza ed è 4-1 e servizio Goffin.

Il ventiseienne in battuta non concede nulla, gli ultimi due game sono quasi una formalità e finisce 6-2. Un primo parziale dove il n°2 del mondo non ha dato mai l’impressione di potersi imporre sul suo avversario.

Si inizia nel secondo parziale con Nole subito in difficoltà nel terzo game, dove è costretto ad annullare ben due palle break al n°13 del mondo. Il punto di svolta del set è il quarto gioco, quando Djokovic si procura 3 palle-break a sua volta, anche grazie a un doppio fallo del belga. Forte di un break di vantaggio, il n°2 mondiale sembra colpire con maggior convinzione, tanto che anche i decibel in campo aumentano, a ogni colpo sferrato dal telaio della racchetta del serbo. Goffin si trova a fronteggiare un set point, levandosi dai guai grazie al servizio. Nole urla, mostrando di essere attaccato al match, prima di tutto a livello mentale, segnale per lui decisamente positivo. Nel gioco seguente è infatti 6-3 Djokovic e un set pari, si deciderà tutto nel parziale decisivo.

Nel terzo set iniziano ad allungarsi le prime ombre sul Court Rainier III, quasi a voler risucchiare dentro il belga, che inizia a servire proprio dal lato scuro del campo e perde a 30 la battuta in avvio. Nel terzo game Goffin è bravo a salvarsi dal doppio break, lottando anche nel quinto, dove l’intensità e il livello si alzano da ambo le parti. Djokovic resiste, annullando diverse occasioni al suo avversario, ma è solo questione di tempo. Nell’ottavo game arriva il break per Goffin, che si porta sul 4-4, grazie a un rovescio lungolinea che strappa gli applausi di tutto il pubblico monegasco. Sul 5-6 e servizio Djokovic annulla quattro match point al nativo di Rocourt, che però alla quinta occasione non trema e porta a casa la partita: 6-2 3-6 7-5 per il belga, che in semifinale attenderà il vincitore di Schwartzman-Nadal.

GLI ALTRI INCONTRI – Lucas Pouille e Albert Ramos-Vinolas si sfideranno domani per un posto in finale, nella semifinale alta del tabellone. Una sfida non certo pronosticabile alla vigilia del torneo, e per questo di particolare interesse.

Lucas Pouille, 23 anni e n°17 Atp, ha avuto oggi in tre set la meglio su un convincente Pablo Cuevas (31 anni, n°27 Atp), 6-0 3-6 7-5 il punteggio finale per il francese. Partita iniziata a senso unico, con un bagel ai danni del nativo di Concordia, bravo però a reagire nel secondo parziale e a portarsi avanti anche nel set decisivo, fino al 5-4 30-0, quando poi però qualcosa s’inceppa nel tennis dell’uruguagio. Pouille è bravo a restare attaccato al match, invocando anche il supporto del pubblico del principato, maggiormente schierato dalla sua parte.  Il francese approfitta del calo al servizio di Cuevas (specie sulla seconda, appena 27% di punti convertiti in tutto il match) e si issa fino al 6-5, quando poi ottiene il break decisivo che gli vale la semifinale.

Domani ad attendere il ventitreenne ci sarà Albert Ramos-Vinolas, che non pago del successo su Andy Murray, elimina anche un’altra testa di serie, superando 6-2 6-7 6-2 Marin Cilic (28 anni, n°8Atp).

Partita giocata alla grande dal mancino iberico, che ha fatto partita pari al suo avversario solo nel secondo parziale, dominando invece sia il primo che il terzo set.

In campo l’ultimo quarto di finale tra Diego Schwartzaman e Rafael Nadal.

RISULTATI

(10) D.Goffin b. (2) N.Djokovic 6-2 3-6 7-5

(11) L.Pouille b. P.Cuevas 6-0 3-6 7-5

(15) A.Ramos-Vinolas b. (5) M.Cilic 6-2 6-7 6-2

 

© riproduzione riservata