Challenger Istanbul, Matteo Berrettini si impone su Bublik e vola in finale

di - 16 settembre 2017
Matteo Berrettini - Foto Adelchi Fioriti

Matteo Berrettini supera Alexander Bublik, attuale numero 101 delle classifiche Atp, e vola in finale al Challenger di Istanbul. Il giovane azzurro ha avuto la meglio sul talento kazako con il punteggio di 7-5 6-3 in un’ora e 18 minuti di gioco. In finale il romano affronterà il vincente del match tra tra Jaziri (numero 75 Atp) e Maamoun (numero 260 Atp).

Nel primo set, partenza a razzo di Bublik che strappa il servizio a Berrettini nel secondo gioco e vola sul 3-0. A questo punto arriva la rimonta di Matteo che però sul punteggio di 4-3 a favore si fa controbreakkare. Nel dodicesimo gioco l’azzurro mette a referto il break decisivo e conquista il primo parziale.

Meno equilibrato invece il secondo set: nel settimo game Berrettini strappa la battuta al kazako e conferma il break subito dopo. Sullo score di 5-3 il tennista italiano toglie nuovamente il servizio al suo avversario e si qualifica per la finale dove affronterà presumibilmente il tunisino Jaziri. Con questo risultato Berrettini sale virtualmente al numero 126 del mondo, sempre più vicino all’ingresso tra i primi cento giocatori della classifica Atp.

 

© riproduzione riservata