Sci alpino, slalom Flachau: vince Hansdotter con due super manche, Shiffrin solo terza (LIVE)

di - 10 gennaio 2017
Frida Hansdotter
Frida Hansdotter - Foto Alessandro Trovati-Pentaphoto

Il circo bianco si trasferisce in Austria a Flachau dove si gareggia in notturna nelle due manche di slalom femminile. Nuovo slalom ma solita favorita al cancelletto: Mikaela Shiffrin. La dominatrice della stagione in questa specialità punterà a portare a casa primo posto e bottino di punti completo, per le altre molto probabilmente sarà una lotta per il podio con le due slovacche Vlhova e Zuzulova, in forma nelle ultime gare, davanti a Loeseth e Strachova. Saranno quattro le italiane al via che proveranno ad accedere alla seconda manche e a raggiungere un buon risultato: Irene Curtoni (13), Chiara Costazza (17), Manuela Moelgg (27) e Martina Perruchon (65).

 

Seguite la cronaca live della gara su Sportface.it alle ore 17:45 (prima manche) ed alle ore 20:45 (seconda manche).

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

21:45 Le italiane: Costazza dodicesima a 2.84 e Moelgg sedicesima a 3.44. Curtoni fuori nella seconda manche.

21:43 Primo posto per Hansdotter, secondo per Loeseth e terzo posto a pari merito per Shiffrin e Holdener. Uno degli slalom più divertenti di questa stagione!

21:42 Frida Hansdotter, -1.08. Seconda manche non perfetta e con un brivido per la svedese che però arriva al traguardo con un vantaggio di 58 centesimi sulla Loeseth.

21:39 Wendy Holdener, -0.13. Niente vittoria per lei ma sarà podio ad ex equo con l’americana a 20 centesimi dalla Loeseth.

21:36 Nina Loeseth, -0.30. Che manche per la norvegese! Riesce a fare una gara incredibile mantenendo il vantaggio sulla Shiffrin e posizionandosi al primo posto provvisorio con 20 centesimi di vantaggio.

21:35 Veronika Zuzulova, -0.23. Buona sciata per la slovacca che però accumula un ritardo di 1.01 secondi al traguardo. Con una Shiffrin così è davvero difficile fare risultato.

21:33 Mikaela Shiffrin, -0.25. L’americana guadagna 6 decimi al primo intermedio e poi ancora altri 6 e si piazza al primo posto con il primo posto di manche con un vantaggio di 1.24 sulla Truppe! Che campionessa!

21:31 Ecco ora le prime 5 della prima manche!

21:31 Schild, -0.15. Buona prova ma non riesce a mettersi davanti alla compagna. Doppietta austriaca ora in cima alla classifica provvisoria.

21:29 Truppe, -0.82. Ottima prova dell’austriaca che con il suo talento e il suo modo di sciare pulito riesce a scalzare la Geiger arrivando con un vantaggio di 64 centesimi sulla tedesca.

21:27 Bucik, -0.54. Poco pulita nella sua azione e questo non le permette di insidiare le prime tre posizioni della classifica.

21:24 Strachova, -0.52. Buona prova della ceca che però non riesce a superare la Geiger che meritatamente guadagna posizione dopo posizione.

21:22 Wikstroem, -0.32. La svedese perde tutto il vantaggio scendendo e non riesce a fare il tempo alla fine del tracciato e deve accontentarsi del secondo posto a 7 centesimi.

21:19 Gisin, -0.26. Gara non all’altezza delle sue capacità in cui termina con un ritardo di 85 centesimi piazzandosi anche dietro a Manuela Moelgg che per ora mantiene il sesto posto.

21:18 Meillard, -0.20. Scia molto bene questa giovane svizzera che però commette un errore sul piano e va a prendersi il terzo posto nella classifica provvisoria con un ritardo di 35 centesimi.

21:16 Duerr, -0.20. La tedesca non riesce a superare la sua compagna di squadra e si posiziona terza dietro alla Costazza.

21:15 Irene Curtoni, -0.12. PECCATO per l’azzurra che esce dopo pochissime porte!

21:13 Geiger, 0.00. Stesso tempo al cancelletto per la Geiger nei confronti della Costazza ma la tedesca scia meglio dell’italiana nell’ultima parte di gara e si piazza davanti con 18 centesimi di vantaggio.

21:11 Per ora Costazza occupa il primo posto mentre Moelgg il terzo.

21:09 Chiara Costazza, -0.34. Ottima la prima parte di manche per lei e poi con un’ottima parte finale passa al comando con un vantaggio di 54 centesimi. Speriamo per lei che riesca ad entrare nelle prime dieci.

21:07 Gallhuber, -0.19. Parte molto più aggressiva della prima manche ma questo atteggiamento non le permette di guadagnare sulla Stiegler e deve accontentarsi di un ritardo di 0.26 e si posiziona al quarto posto provvisorio.

21:06 Feierabend, -0.13. La svizzera non riesce a tenere il ritmo di Stiegler e Moelgg e taglia la linea di arrivo con un ritardo di 42 centesimi. Altra posizione recuperata dall’azzurra.

21:04 Noens, -0.03. Pulita e decisa nell’ingresso delle porte nella prima parte ma poi si vede la fatica dovuta al rietro da poco da un infortunio e si ritrova ottava al traguardo con un ritardo di 7 decimi.

21:03 Stiegler, -0.03. Scia bene in questa seconda manche e si piazza davanti all’azzurra per soli 6 centesimi. Scalza in seconda posizione Manuela Moelgg.

21:01 Manuela Moelgg, -0.09.Guadagna nella parte alta del tracciato e poi mantiene il distacco durante la discesa e arriva con un vantaggio di 19 centesimi sulla Gruenwald piazzandosi al primo posto provvisorio.

20:59 Ignjatovic, -0.01. Classificatasi con il pettorale 45 sfrutta l’occasione e guadagna punti in Coppa del Mondo arrivando al traguardo al 5° posto con un ritardo di 0.43 secondi. Buona prova davvero per lei quella di oggi.

20:57 Gruenwald, -0.28. Riesce a mantenere il suo distacco nella prima parte di gara ma poi perde tutto al secondo intermedio. La sua gara si decide nell’ultima parte di tracciato dove riesce a guadagnare 12 centesimi sulla Wiesler e va al comando.

20:56 Tkachenko, -0.06. Imprecisa e in ritardo di linea arriva con un ritardo di 2.20 ma questa seconda manche le regala i primi punti in Coppa del Mondo

20:54 Wiesler, -0.08. Scia ancora meglio la tedesca che riesce per 13 centesimi a mettersi dietro la canadese Mielzynski.

20:52 Mielzynski, -0.56. La canadese riesce a sciare meglio della prima manche ma di sicuro ha la capacità di poter fare meglio. Passa in vantaggio con un -0.05 sulla Wallner.

20:51 Ferk, -0.45. Gara buttata per lei che sbaglia appena dopo il primo intermedio e compromette la gara. Peccato perchè stava sciando sui tempi della norvegese ora in testa alla classifica provvisoria.

20:49 Schmotz, -0.09. Tedesca che arriva in fondo con un ritardo di 1.60 sciando in maniera poco pulita questa seconda manche.

20:46 Haugen, -0.03. La norvegese non riesce a mantenere la posizione rispetto alla Wallner e si piazza seconda a +0.55

20:45 Wallner è la prima atleta a scendere e a fissare il tempo di 1:55.33

20:42 Manca poco all’inizio della gara. Vediamo se Shiffrin riuscirà a vincere in rimonta quest’oggi.

20:34 Hansdotter ha dominato la prima manche mettendo dietro tutte le altre, le italiane alla fine della prima manche si sono qualificate come 14a (Irene Curtoni), 15a (Chiara Costazza) e 21a (Manuela Moelgg).

20:30 Tra quindici minuti inizierà la seconda manche dello slalom a Flachau.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

19:06 Arrivata ora al traguardo la quarta italiana, Martina Perruchon, che conclude la gara ma si piazza all’ultimo posto provvisorio, aspettando le ultime atlete, con un ritardo di 6.67 secondi dalla Hansdotter.

18:54 Anche Nevena Ignjatovic trova un piazzamento nelle prime 30 dopo essere partita con il pettorale numero 45.

18:43 Buon piazzamento (17°) per Katharina Gallhuber che partiva con il pettorale 33.

18:40 Fuori anche Lara Gut!

18:38 Il podio provvisorio è formato da Hansdotter, Holdener e Loeseth con la Shiffrin che per ora è quinta dopo questa prima manche.

18:37 Pista che ormai fa lasciare sulla neve alle atlete almeno 1 secondo e mezzo tra primo e secondo intermedio. Wiesler arriva al traguardo piazzandosi ventiduesima.

18:35 Con il pettorale numero 30 scende l’austriaca Gruenwald che arriva al traguardo con 2.91 secondi di ritardo, a causa anche di una pista davvero rovinata.

18:33 Swenn-Larsson, settima qui lo scorso anno, esce per la settima volta in stagione!

18:31 Perde troppo la Ferk che già al secondo intermedio perde 2.28 e arriva al traguardo con l’ultimo tempo di manche.

18:30 Come è riuscita a salvarsi Manuela Moelgg! Peccato però per lei che arriva con un ritardo di 2.82 ma dovrebbe riuscire a rientrare nelle trenta della seconda manche.

18:28 Arriva con il diciasettesimo tempo al traguardo la Feierabend.

18:26 Fuori la francese Baud Mugnier dopo le prime porte.

18:25 Buona la sciata per la giovane svizzera Meillard che arriva al traguardo dodicesima e si mette alle spalle le due italiane nonostante un grave errore a metà gara.

18:24 Dopo la pausa la prima a scendere è la tedesca Christina Geiger che arriva con lo stesso tempo di Chiara Costazza.

18:23 Non bene le italiane che, per ora, sono tredicesima e quattordicesima.

18:20 Esce anche la Barthet che comunque aveva sciato non al meglio le prime porte e aveva commesso grossi errori tanto da avere più di un secondo e mezzo di ritardo al secondo intermedio.

18:19 Wikstroem scende e si piazza decima dopo un’ottima prima parte, l’ultimo dosso però la limita e le fa perdere alcuni decimi.

18:17 Super primo intermedio della Bucik che perde solo 44 centesimi dalla Hansdotter, non perfetta nella parte finale ma comunque entra nelle prime 10 con un ritardo di 1.91

18:16 Ottima prova dell’austriaca Truppe che si piazza al settimo posto della classifica e fa davvero una discesa al meglio viste le non ottime condizioni della pista.

18:12 Troppi errori già nella parte alta per la canadese Mielzynski che al primo intermedio è già in ritardo di 1.58. Arriva al traguardo con l’ultimo tempo di questa prima manche.

18:11 Poco sciolta la Costazza che arriva al traguardo con 2.45 piazzandosi appena dietro la Curtoni.

18:09 La prossima atleta a scendere sarà l’italiana Chiara Costazza.

18:08 Un problema fisico impedisce alla Kirchgasser di prendere il via.

18:08 Esce la Gagnon! Peccato per lei visto che la prossima manche verrà disegnata dal suo allenatore.

18:06 La Duerr cerca di sciare in maniera più rotonda per evitare i segni lasciati sul tracciato ma si ritrova a tagliare il traguardo con il nono tempo e scalza Irene Curtoni che passa al decimo posto.

18:05 Ecco Irene Curtoni. Perde anche lei fin dal primo intermedio e arriva con un ampio ritardo di 2.33 e si piazza nona per ora.

18:04 Male anche Michelle Gisin che si piazza ottava nella classifica provvisoria a 2.19

18:02 La Noens, scesa con il pettorale numero 11, non esprime al meglio la sua sciata e si vede come stia lavorando per ritornare in forma e arriva con un ritardo di 2.76 secondi sulla migliore.

18:00 Ottima la prova della Hansdotter che si mette dietro anche la Schild che si accomoda alla sesta posizione

17:58 La Stiegler si è fermata sul piano prima dell’ultimo dosso e rischia di uscire nello stesso punto della Vlhova ma riesce a restare dentro e arriva al traguardo con l’ultimo tempo per ora.

17:57 Fuori la Skjoeld!

17:56 NON BENE LA SHIFFRIN! Lascia 1.38 nei confronti della svedese!

17:55 Buona la prova della Hansdotter che passa in prima posizione provvisoria con un vantaggio di 95 centesimi.

17:54 Zuzulova molto reattiva sui pali e questo le permette di guadagnare centesimi tra primo e secondo intermedio ma poi nell’ultima parte lascia qualcosa.

17:52 Terza atleta ad arrivare al traguardo è la Strachova che non riesce a tenere il ritmo delle altre e infatti perde 98 centesimi dalla Holdener e si posiziona terza nella classifica provvisoria.

17:51 Più aggressiva la Holdener che riesce a passare davanti alla Loeseth per 13 centesimi recuperati tutti nell’ultima parte di tracciato.

17:49 Buona discesa per la Loeseth che arriva al traguardo con un tempo di 57.99. Per vedere il valore della sua prova dovremo aspettare anche le altre atlete.

17:47 Che peccato per la Vlhova che inforca e non riesce ad arrivare al traguardo, uscendo alla lunga subito dopo l’ultimo dosso

17:44 Sarà Petra Vlhova a rompere in ghiaccio in questa prima manche, la prima italiana sarà Irene Curtoni con il pettorale numero 13.

17:42 Ecco gli apripista che scendono e sciano tra le porte di questa prima manche che è stata tracciata dal tecnico americano. Manca poco all’inizio della gara!

17:30 15 minuti all’inizio dell’ultimo slalom femminile prima dei Mondiali di febbraio.

La start list completa:

Sci alpino, slalom Flachau 2017: la start list. Quattro italiane al via

 

© riproduzione riservata