Biathlon, staffetta maschile: la Norvegia sorprende tutti, 10ª l’Italia

di - 11 gennaio 2017
Foto Guillaume Baviere - CC BY-SA 2.0

La staffetta che non ti aspetti a Ruhpolding, in Germania, quinta tappa della Coppa del Mondo di biathlon. Con una gara d’attesa e con la stoccata finale che arriva tra l’ultimo poligono e l’ultimo chilometro del tracciato, la Norvegia sorprende tutti e si aggiudica la prova. Grande ultima frazione di Svendsen che si inventa uno straordinario ultimo poligono in piedi e, approfittando di un raro errore russo al tiro, raggiunge nel rettilineo finale un Babikov stremato.

I padroni di casa della Germania completano il podio, dopo una prima frazione non proprio brillante e con una buona prova in rimonta, soprattutto grazie a Peiffer, terzo atleta del quartetto. Ma la sorpresa negativa è rappresentata dalla Francia. La fortissima nazionale transalpina, favorita alla vigilia, paga una disastrosa prima frazione di Simon Fourcade e non riesce a incidere fino ai tre quarti di gara. Quando parte Martin Fourcade, dominatore della Coppa del Mondo, è ormai troppo tardi: la sua rimonta si fermerà alla nona posizione.

L’Italia, invece, termina al decimo posto, centrando l’obiettivo minimo di giornata. Ma si poteva fare decisamente meglio. Fino a metà gara, infatti, Lukas Hofer e Dominik Windisch erano addirittura al comando. Il doppio errore di Windisch al poligono in piedi, però, ha avviato la parabola discendente della squadra azzurra che, nonostante le discrete prestazioni di Giuseppe Montello e Thomas Bormolini (soprattutto al tiro), non è riuscita a tirarsi fuori dalle secche di metà classifica.

Rivivi il LIVE della gara su Sportface.it

© riproduzione riservata