Biathlon, Coppa del Mondo: Norvegia all’ultimo respiro! Indietro la Francia, decima l’Italia (LIVE)

di - 11 gennaio 2017
Lukas Hofer
Lukas Hofer - Foto Fisi/Pentaphoto

È la seconda volta in questa stagione 2016/2017. La staffetta maschile di biathlon a Ruhpolding, in Germania, scatterà alle 14.30 dell’11 gennaio. Sarà la quinta tappa della Coppa del Mondo, con i soliti 7,5 chilometri a frazione, intervallati da due poligoni a cinque bersagli.

Occhi puntati sui grandi favoriti, i francesi capitanati dall’imbattibile Martin Fourcade. Il dominatore della stagione del biathlon guiderà un quartetto ultra-competitivo che cercherà di mantenere a debita distanza Austria e Repubblica Ceca. Più indietro, almeno nei valori di partenza, la Norvegia che paga l’assenza dei fratelli Bø.

Anche l’Italia proverà a far bene, forte delle recenti ottime prestazioni di Lukas Hofer e Dominik Windisch. I due, insieme a Giuseppe Montello e Thomas Bormolini, cercheranno di restare attaccati al gruppo di testa, per giocarsi le loro carte nel finale. Un podio difficile ma non impossibile, vista la prestazione dello scorso dicembre a Pokljuka, quando il massimo risultato è sfuggito solo a causa dell’imprecisione al poligono.

Segui la diretta scritta della staffetta maschile di Ruhpolding su Sportface.it

AGGIORNA LA DIRETTA

_____________________________________________________

15.46 – Fourcade recupera su Bormolini. Francia 9ª, Italia 10ª. Poteva andare meglio!

15.44 – SVENDSEN RAGGIUNGE E SUPERA BABIKOV SUL RETTILINEO FINALE. E’ VITTORIA PER LA NORVEGIA. SECONDA LA RUSSIA, TERZA LA GERMANIA

15.41 – Svendsen è a meno di 10″ da Babikov. Ultima parte di gara tutta da vivere!

15.39 – Errori per Babikov e Schempp! L’unico pulito, tra i primi tre, è Svendsen, che può attaccare la testa. Errore per Bormolini, che comunque copre bene e passa in settima posizione, approfittando anche degli errori degli avversari.   

15.38 – Ultimo poligono!

15.37 – La Francia è ancora indietro, nonostante la frazione di Martin Fourcade. Il francese, privo di stimoli, sta andando su piuttosto tranquillo e senza forzare.

15.35 – Scende il vantaggio di Babikov. La coppia Schempp (GER) e Svendsen (NOR) insegue a meno di 25″. Decisivo l’ultimo poligono!

15.34 – Bene anche Bormolini! Passa in ottava posizione con uno zero da terra niente male. Il distacco dalla testa è più o meno invariato.

15.32 – Ancora un grande poligono per la Russia. Bene anche Norvegia e Germania!

15.29 – Schempp (GER) e Svendsen (NOR) cercano il recupero. Il loro ritardo rispetto a Babikov è sceso sotto ai trenta secondi

15.26 – Babikov inizia la sua frazione con 30″ di vantaggio sugli avversari norvegesi e tedeschi. L’Italia è decima al suo ultimo cambio (+1’34”). Tocca a Thomas Bormolini

15.24 – Eliseev ha 35 secondi su Norvegia e Germania. Si arriva all’ultimo cambio!

15.21 – Buon poligono di Montello, che passa in ottava posizione, a pochi secondi dall’Austria! Si può ancora sperare di recuperare qualcosa in questa ultima parte di frazione!

15.20 – Poligono perfetto per Eliseev! Parte quando i suoi diretti avversari stanno arrivando al poligono!

15.19 – Secondo poligono della terza frazione!

15.16 – In grande risalita la Germania, che sta sfruttando al massimo la frazione di Peiffer. Bene anche l’Ucraina e la Norvegia. La lotta per il podio sembra essere tra queste tre nazioni. Davanti c’è sempre Eliseev con un buon margine sugli avversari. Il punto debole del russo è, però, il poligono in piedi

15.14 – Eliseev non sbaglia. Montello fa 4/5 e passa in settima posizione con 53″ di ritardo. L’errore al poligono gli costa tutto quello che aveva recuperato sciando.

15.13 – Primo poligono della terza frazione. Eliseev inizia a sparare da terra

15.11 – La scia di Peiffer si fa sentire. La coppia Germania-Italia si sta riportando sul gruppetto che lotta per il podio.

15.10 – Il russo Eliseev passa al primo intermedio. Montello è in scia con il tedesco Peiffer e sta recuperando una decina di secondi sulla testa della corsa. Gli azzurri sono ancora in gara!

15.07 – Shipulin arriva al cambio. Inizia la terza frazione. Ucraina e Svezia inseguono a quasi trenta secondi. Windisch finisce in settima posizione a 44″. Tocca a Giuseppe Montello!

15.06 – Windisch sta pagando un po’ in questa fase. E’ sesto, ma perde un paio di secondi dai migliori. La Francia è ancora inguardabile: sempre nelle retrovie, a due minuti di ritardo

15.03 – Il distacco dell’Italia dalla testa è ora di 45″. La seconda posizione, invece, è lontana una ventina di secondi. La Russia ha una grande occasione per prendere il largo quando siamo quasi a metà gara

15.01 – Doppio errore al poligono per Windisch. Spara benissimo Shipulin, invece, che fa il vuoto! L’Italia precipita in settima posizione

15.01 – Secondo poligono della seconda frazione!

14.59 – Risale l’austriaco Leitner, che si porta in terza posizione davanti alla Norvegia

14.57 – Guadagna ancora Windisch. Ora è la Russia con Shipulin a inseguire a 13 secondi. La Francia è molto indietro. Insegue a oltre due minuti di ritardo, condizionata fortemente dalla prestazione deludente di Simon Fourcade.

14.55 – PERFETTO AL POLIGONO WINDISCH!Ancora avanti l’Italia con quasi nove secondi su Christiansen (NOR)

14.54 – Windisch al primo poligono!

14.52 – Windisch si sta lasciando indietro i più immediati inseguitori. Il ritardo di Norvegia e Russia sfiora i 10″

14.50 – Quando siamo entrati nella seconda frazione (per l’Italia c’è Windisch), la situazione vede al comando gli azzurri con 5 secondi su Russia e Norvegia. Staccatissima la Francia!

14.48 – HOFER SE NE VA! Lasciato sul posto il norvegese Bjorndaelen. Sprofonda Simon Fourcade, che è a 1’30” dalla testa

14.46 – 40″ di distacco per la Germania, superiore al minuto il distacco della Francia con un disastroso Simon Fourcade al poligono in piedi.

14.44 – Secondo poligono! Ancora benissimo Hofer, che gira in testa! Penalità, invece, per il tedesco Lesser

14.38 – Dopo il primo poligono, la situazione è Germania, Italia e Austria, racchiuse in 1″6. Bene per ora Hofer che sta portando gli azzurri nelle prime posizioni, rispettando le attese.

14.37 – Il tedesco Lesser passa per primo. Non velocissimo, ma molto pulito Hofer che segue subito a ruota. Il francese Simon Fourcade commette diversi errori, invece, e fa partire i francesi (favoriti della vigilia) con un forte handicap!

14.36 – Si arriva al primo poligono!

14.33 – Hofer cerca subito di imprimere un certo ritmo alla gara. E’ molto in forma, l’azzurro e sta cercando di far valere questa sua buona condizione per poter dare un minimo vantaggio alla squadra azzurra

14.30 – Al via la prima frazione della staffetta di biathlon maschile. L’Italia schiera subito Lukas Hofer. In seconda frazione ci sarà Dominik Windisch, poi Montello e Bormolini.

© riproduzione riservata