DIRETTA – F1, GP Singapore 2017: la gara (LIVE)

di - 17 settembre 2017
Sebastian Vettel, Ferrari F1 2017 - Foto Bruno Silverii

Race night a Marina Bay per il Gran Premio di Singapore, quattordicesima tappa del Mondiale 2017 della Formula 1. C’è grande attesa per la gara notturna sul tracciato cittadino di Singapore dove i 20 piloti si daranno battaglia a partire dalle ore 14:00 italiane (20:00 locali).

Sebastian Vettel partirà dalla pole position, quarantanovesima in carriera, dopo aver centrato la migliore prestazione nel sabato di qualifica. Al suo fianco ci sarà Max Verstappen mentre Daniel Ricciardo e Kimi Raikkonen completeranno la seconda fila. Addirittura 5° Lewis Hamilton costretto alla rimonta per mantenere la leadership nella classifica piloti.

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP DI SINGAPORE 2017

VETTEL-HAMILTON, CLASSIFICA PILOTI IN TEMPO REALE

Sportface.it seguirà la gara con aggiornamenti in tempo reale tramite la diretta scritta.

Segui il LIVE della gara

__________________________

AGGIORNA LA DIRETTA

Classifica provvisoria top-5 

  1. Lewis Hamilton
  2. Daniel Ricciardo
  3. Valtteri Bottas
  4. Carlos Sainz
  5. Sergio Perez

___________________________

16.07 – LEWIS HAMILTON VINCE IL GRAN PREMIO DI SINGAPORE. 2° DANIEL RICCIARDO, PODIO COMPLETATO DA VALTTERI BOTTAS

16.05 – ULTIMO GIRO DEL GP DI SINGAPORE

16.04 – Un solo minuto al termine della gara, nessuna variazione in testa. Lewis Hamilton volerà a 28 punti di vantaggio su Sebastian Vettel

9 minuti al termine – Problemi anche per Kevin Magnussen che si ritira: sono 8 i piloti ritirati in questo GP

12 minuti al termine – Ritiro per Nico Hulkenberg, problemi al motore della sua Renault

14 minuti al termine – Un vero e proprio trenino dalla ottava alla tredicesima posizione. Lance Stroll prova a difendere questo importante piazzamento dopo una qualifica deludente

18 minuti al termine – Valtteri Bottas recupera terreno su Daniel Ricciardo dopo pochi giri dal rientro della safety car ai box. Il pilota della Red Bull rischia la seconda posizione mentre Lewis Hamilton mantiene saldamente la prima piazza

Anche il cronometro della FOM elimina i giri per lasciare spazio al conto alla rovescia. Mancano 27 minuti ma si è ancora sotto regime di safety car

LAP 39/61 – Lewis Hamilton si lamenta con la direzione di gara per aver concesso l’ingresso della safety car. Daniel Ricciardo recupera tutti i secondi di svantaggio ed alla ripartenza saranno vicini

LAP 38/61 – Botto della Sauber di Marcus Ericsson: safety car in pista

LAP 36/61 – Quaranta minuti al termine della gara perché con tutta probabilità non terminerà per il totale dei giri ma per le due ore sforate

LAP 33/61 – Serie di fastest lap con le gomme più morbide. Tanti piloti continuano a migliorarsi ma le posizioni rimangono invariate davanti

LAP 30/61 – Sono 9 i secondi di distacco fra Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo

LAP 28/61 – Entra la Red Bull di Daniel Ricciardo ai box, cambio gomme montando la ultrasoft nel tentativo di recuperare la posizione su Lewis Hamilton

LAP 23/61 – Terminata la pioggia a Marina Bay: tutti i piloti montano la gomma intermedia e tra qualche giro si passerà alla mescola più morbida

LAP 21/61 – Il Gran Premio prosegue senza grandi spunti di discussione: i giudici di gara hanno convocato i tre piloti Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen e Max Verstappen nel post-gara per dare un’eventuale decisione ufficiale di penalizzazione e per rianalizzare il caso

LAP 16/61 – Lewis Hamilton spinge e fa registrare il miglior tempo in gara cercando di allungare sulla Red Bull

LAP 15/61 – Riprende regolarmente la gara

LAP 13/61 – Prosegue la gara con la safety car di mezzo. Intanto Daniel Ricciardo conquista la seconda posizione con il pit-stop di Nico Hulkenberg. Mercedes ancora fuori con le gomme della partenza

LAP 12/61 – Daniel Ricciardo scala 3° ma ha cambiato le gomme montando le nuove intermedie. Gioco di strategie per giocarsi la vittoria con Lewis Hamilton

LAP 11/61 – Incidente per Daniil Kvyat, ancora safety car in pista

LAP 9/61 – Ritiro per Fernando Alonso, solito team radio: “No power”

LAP 9/61 – Problemi alle gomme per Lewis Hamilton, perso un secondo nell’ultimo settore con Daniel Ricciardo

LAP 7/61 – Vola via Lewis Hamilton con quattro secondi di vantaggio su Daniel Ricciardo

LAP 5/61 – Riparte ora la gara: Valtteri Bottas scala 6° superato da Jolyon Palmer

LAP 3/61 – La gara prosegue ma i piloti passano dalla pit lane perché la pista è ancora sporca

IL VIDEO DELL’INCIDENTE ALLA PARTENZA

LAP 1/61 – Bandiera gialla, ritirati Max Verstappen, Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel

LAP 1/61 – CLAMOROSO CONTATTO, MAX VERSTAPPEN DISTRUGGE ENTRAMBE LE FERRARI

LAP 1/61 – Si spengono i semafori, inizia la gara a Marina Bay!

14.00 – Parte il giro di ricognizione

13.59 – La Ferrari partirà con gomme intermedie

13.51 – Gentili lettori buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta del GP di Singapore. Piove a Marina Bay, semafori verdi fra 9 minuti per il giro di ricognizione

© riproduzione riservata