Golf, Tiger Woods ancora sotto i ferri: “Intervento andato bene, tornerò a competere”

di - 20 aprile 2017
Tiger Woods - Foto Keih Allison - CC BY-SA 2.0

Tiger Woods ha annunciato di essersi sottoposto, con successo, a un nuovo intervento chirurgico per alleviare il dolore alla schiena e alla gamba. “L’intervento è andato bene – ha detto il golfista attraverso i suoi canali ufficiali – e sono ottimista, diminuirà gli spasmi. Una volta guarito, non vedo l’ora di tornare a una vita normale, giocare con i miei figli e competere senza il dolore con cui combatto da tanto tempo“. A causa dell’ernia e delle tre precedenti operazioni, il disco della parte bassa della schiena del campione statunitense si è consumato in maniera importante provocando dolori a Woods. La terapia conservativa non ha portato giovamenti, così Tiger si è sottoposto ad un nuovo intervento che ha l’obiettivo di rimuovere il disco danneggiato e alleggerire la pressione sul nervo.

“Una volta recuperato, ricomincerà la sua riabilitazione finché non sarà gradualmente guarito – ha detto il Dr. Richard Guyer del Texas Back Institute – poi potrà riprendere gli allenamenti, orientati a tornare competitivo”. “Vorrei ringraziare tutti i fan per il loro supporto, mai diminuito. E questo mi aiuta molto“, ha concluso Woods.

 

© riproduzione riservata