Michael Schumacher, c’è un’altra speranza: viaggio negli Stati Uniti per nuove cure?

di - 21 settembre 2017

Una nuova possibilità nella traumatica situazione di Michael Schumacher, il sette volte campione del mondo della Formula 1 vittima di uno sfortunato incidente sulla neve nel 2013. Il coma, le cure specifiche a domicilio ed ora una nuova voce: secondo quanto riportato dal giornale tedesco ‘Bravo’, Schumi e la famiglia potrebbero trasferirsi a breve negli Stati Uniti, precisamente in Texas.

Un nuovo tentativo dettato dalle condizioni deboli dell’ex pilota tedesco, seppur esse non vengano confermate dalla stessa famiglia per la volontà di mantenere riservate tutte le informazioni riguardo la sua salute. Ad attenderlo ci sarà il professor Mark Weeks, specializzato in lesioni cerebrali. Con la speranza dei tifosi e di tutte le persone attorno a Schumi che si uniscono in un unico grido: “Continua a combattere Michael!“.

© riproduzione riservata