Judo, Europei Varsavia 2017: Odette Giuffrida fuori dal podio

di - 20 aprile 2017

Odette Giuffrida è fuori dal podio. Nella prima giornata degli Europei di judo in corso di svolgimento a Varsavia – l’atleta azzurra, reduce da un infortunio al ginocchio, non ha voluto saltare l’appuntamento continentale pur non essendo in perfette condizioni fisiche. Spinta dalla passione e dalla consueta tenacia, ha superato agevolmente il secondo turno battendo la turca Korkmaz al Golden Score, poi – nei quarti di finale – ha eliminato la kosovara Krasniqu dopo una sfida equilibrata, risolta con un Ippon a 1’14” dalla fine. In semifinale la judoka romana ha ceduto il passo alla russa Alesya Kuznetsova che si è imposta per 2-0: è stato un incontro molto duro nel quale la Giuffrida ha subìto un colpo all’occhio che ha di fatto compromesso anche l’incontro successivo per la medaglia di bronzo perso di misura (1-0) contro la svizzera Evelyne Tschopp.  

Odette Giuffrida è stata l’unica azzurra a raggiungere il final block. Più breve il percorso degli altri tre atleti italiani in gara. Francesca Milani (48 kg) non è riuscita a superare il primo turno contro la russa Irina Dolgova. Fuori al secondo turno sia Carmine Di Loreto (cat. 60 kg) eliminato dall’inglese Mckenzie, sia Matteo Medves che nei 66 kg sconfitto dal fortissimo ucraino Zantaraia dopo un incontro molto tirato ed equilibrato.

Domani altri sei azzurri sul tatami: Edwige Gwend (63 kg) sfiderà nel primo turno la spagnola Puche, mentre Carola Paissoni (70 kg) si dovrà confrontare con la belga Mansour. Nel torneo maschile Leonardo Casaglia (73 kg) affronta il montenegrino Nikola Gusic e Andrea Gismondo (73 kg) sfida lo svedese Tommy Macias. In gara anche il Campione Mondiale Juniores Antonio Esposito che troverà al primo turno l’olandese Frank De Wit e Matteo Marconcini (81 kg) che dovrà vedersela con il turco Iker Gulduren.

© riproduzione riservata