Fiorentina-Parma, Kalinic ancora in panchina: il Milan può chiudere quando vuole

di - 13 agosto 2017

Nikola Kalinic relegato in panchina. L’attaccante croato non partirà dal primo minuto nell’ultimo test amichevole della Fiorentina, contro il Parma, che la squadra di Pioli disputerà (fischio d’inizio alle ore 19:00) in vista dell’esordio di domenica 20 agosto a San Siro con l’Inter. Kalinic e la Fiorentina sempre più distanti con il Milan sullo sfondo. I rossoneri possono chiudere quando vogliono, ma stanno riflettendo in questi giorni per buttarsi sul profilo più adeguato. I viola chiedono oltre venticinque milioni più bonus (o Antonelli come contropartita), ma i rossoneri aspettano e non affondano.

Dopo Ferragosto arriverà il momento decisivo quando Mirabelli e Fassone scioglieranno le riserve e prenderanno la ciliegina sulla torta di questo mercato stellare. I tifosi rossoneri sperano sia Aubameyang, soprattutto dopo l’uscita pubblica dell’attaccante gabonese che è uscito allo scoperto. Ma Kalinic è sempre in agguato ed è tutt’altro che impossibile che alla fine Vincenzo Montella si troverà un Kalinic in più, profilo che piace da matti all’allenatore rossonero.

© riproduzione riservata