Ferrero contro la Juventus: “Schick è sanissimo, se non lo vogliono lo vendiamo ad altri”

di - 17 luglio 2017
Massimo Ferrero - Foto profilo ufficiale Twitter

“E’ una farsa. Non è sano, è sanissimo, quello che gli hanno trovato equivale a un raffreddore, se la Juventus vuole tirarsi indietro lo vendiamo a quattro club che sono pronti a comprarlo”. Lo ha dichiarato al Secolo XIX il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero sul caso Schick. Il giocatore è messo in stand-by dalla Juventus per via delle visite mediche che non sono andate per il verso giusto secondo i bianconeri.

“Penso che alla fine andrà alla Juventus – prosegue il patron blucerchiato – altrimenti ce lo riprendiamo noi e aggiungerei un bel ‘magari’ visto che ora la clausola rescissoria è decaduta e possiamo venderlo non a 30, ma anche a 40-50 milioni di euro. Ferrero non intende cambiare la modalità della cessione: “Alla Juventus in prestito? La Sampdoria non arretrerà di un millimetro rispetto agli accordi già presi. Il ragazzo è sano, può giocare, e semmai si dovrà preoccupare chi ha messo in giro certe voci che rischiano di danneggiare l’immagine di uno dei talenti più splendenti del calcio europeo. Basta parlare del niente: i malati sono malati, i sani sono sani e Schick è sanissimo, quindi il problema non esiste” ha concluso Ferrero.

© riproduzione riservata