Serie B, playoff 2017: il tabellone e gli accoppiamenti

di - 18 maggio 2017
Serie B - Frosinone - Spal 2016/2017 - Foto Antonio Fraioli

Si è conclusa la stagione regolare di Serie B. Con Spal e Verona direttamente promesse in Serie A, i playoff sanciranno la terza e ultima squadra e salire nella massima categoria. L’ultima giornata ha rivoluzionato la griglia: il Cittadella, quarto in classifica alle 20.45, è caduto pesantemente sul campo dell’Entella, perdendo l’opportunità di passare direttamente alle semifinali.

La squadra veneta dovrà partire dal primo turno, nel quale affronterà il Carpi di Castori. Benevento-Spezia l’altra partita. Sono invece Frosinone e Perugia, terza e quarta classificata, ad attendere le rispettive sfidanti direttamente in semifinale.

IL REGOLAMENTO – “Fino a un massimo di 6 club”: così recita il regolamento circa il numero di squadre ammesse agli spareggi per la Serie A. Ciò che sembra un’ovvietà, e che effettivamente si è verificato, non era in realtà così scontato.

Le norme consentono di partecipare agli spareggi promozione solo alle compagini che si classifichino nel cosiddetto “perimetro play-off”, comprendente i 14 punti di distacco dalla terza in classifica. Le squadre coinvolte avrebbero potuto essere sei, cinque, quattro, tre o finanche solo due squadre, con semplice e sola finale di andata e ritorno.

Ma la distanza tra Frosinone e Spezia è proprio di 14 punti (74 e 60), cosicchè la griglia presenta tutte le squadre comprese tra la terza e l’ottava posizione in classifica.

DATE E CALENDARIO PLAYOFF

IL TABELLONE

Cittadella-Carpi

Frosinone

Benevento-Spezia

Perugia

© riproduzione riservata