Sassuolo-Juventus 1-3, Allegri: “Complimenti alla squadra, ma dobbiamo migliorare”

di - 17 settembre 2017
Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

La Juventus continua la sua marcia a punteggio pieno in testa alla classifica, dopo la vittoria per 3-1 in casa del Sassuolo. Massimiliano Allegri nel post-partita continua a sottolineare i margini di miglioramento dei suoi, che hanno nuovamente concesso qualcosa di troppo. “Sicuramente i ragazzi meritano i complimenti, ma anche oggi una volta raggiunto il doppio vantaggio abbiamo concesso troppo – conferma il tecnico livornese – Non avremmo dovuto subire e concedere così tanto, ci manca ancora qualcosa nella lettura dei vari momenti della partita. Su questo dobbiamo ancora lavorare.

Forse una delle note più stonate della giornata odierna a Reggio Emilia è rappresentata da Gonzalo Higuain, apparso ancora una volta sotto tono: “Non esiste un problema Higuain, ha sempre fatto gol e continuerà a farli in futuro, sono momenti che possono capitare in una stagione. Meglio che ci siano adesso che tra qualche mese, stiamo per giocare ogni tre giorni e avrò bisogno di tutti.” Allegri non esclude nemmeno una Juventus senza Higuain: “Con così tanti impegni a volte rimarrà fuori, così come tutti gli altri. Comunque ha fatto anche delle buone cose, l’importante è che non si intestardisca.”

Impossibile non parlare infine di Dybala, alla seconda tripletta stagionale dopo quella con il Genoa alla seconda di campionato. “Paulo sta migliorando sotto tutti i punti di vista, è giovane e sta crescendo com’è normale che sia. Ha grandi margini di miglioramento, anche lui deve imparare a leggere i momenti della partita, ma già adesso a tratti fa grandi cose.”

 

© riproduzione riservata