Juventus, Allegri: “In dieci abbiamo giocato meglio, testa al Milan”

di - 18 ottobre 2016
Massimiliano Allegri, Juventus 2016/2017
Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

La Juventus vince soffrendo a Lione, ma sono tre punti fondamentali. Lo sa anche Massimiliano Allegri, intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium: “Dopo tre partite abbiamo sette punti e non abbiamo ancora subito gol, stasera anche grazie a Buffon. Nel primo tempo abbiamo corso poco in verticale soffrendo le loro ripartenze, poi dopo l’espulsione siamo stati costretti a cambiare registro”.

Poi si parla delle scelte di formazione:“Benatia è partito dalla panchina perché non doveva giocare sabato ed era fermo da quaranta giorni. Evra sta facendo bene in quella posizione, si trova bene, è un mancino naturale. Lemina l’ho scelto per una partita fisica e prima del rosso stava facendo bene”. Infine testa subito al Milan: “Bisogna giocar meglio, non aver fretta, essere più sereni. Sabato dovremo correre per far bene col Milan”.

© riproduzione riservata