Lite Neymar-Cavani, Dani Alves risponde a Forlan: “La palla era mia, chiudi la bocca”

di - 21 settembre 2017

Non so che partita abbiate visto, però per vostra informazione non ho tolto il pallone proprio a nessun compagno. Semmai lo hanno tolto a me! “. Dani Alves si affida a Twitter per rispondere alle accuse di Diego Forlan. L’ex attaccante dell’Uruguay, nonché amico di Edinson Cavani, ha voluto dire la sua riguardo la lite del suo connazionale con Neymar e Alves per la battuta di un calcio di punizione nella sfida di Ligue 1 contro il Lione.

Forlan, intervistato a Cope, aveva espresso il suo parere puntando il dito contro l’esterno brasiliano: “on ha senso che Dani Alves abbia tolto la palla a Cavani per darla a Neymar. Dani Alves non c’entra niente, se Cavani tira i rigori dopo l’addio di Ibrahimovic, è giusto che per rispetto continui a farlo. Domenica ha sbagliato perché si era deconcentrato, ma deve continuare a tirare i rigori. Anche se, per questioni di marketing, non mi sorprenderebbe che sia Neymar a farlo”.

Alves, di tutta risposta, sul suo profilo ufficiale ha ribadito:“Inoltre, l’ultimo gol su calcio piazzato del PSG l’ho realizzato io, quindi chiudete la bocca e smettetela di fare polemiche usando il mio nome”.

Una polemica che, nonostante la cena “pacifica” in un ristorante di lusso organizzata da Alves con Cavani e Neymar, pare non fermarsi.

© riproduzione riservata