Chapecoense, ancora paura in volo: aereo costretto ad una deviazione d’emergenza

di - 19 maggio 2017

La Chapecoense, squadra brasiliana che a novembre del 2016 fu protagonista di un disastro aereo che decimò il club di Santa Catarina, non ha smesso di vivere il suo incubo. Dopo la vittoria sul Lanùs in Copa Libertadores, la squadra era di ritorno su un volo da Buenos Aires quando l’aereo è stato costretto a fare una deviazione d’emergenza a causa di un problema sulla pista di Chapecò, che avrebbe così costretto la squadra ad atterrare a Porto Alegre.

La squadra ha quindi deciso di tornare in pullman impiegando ben 11 ore di viaggio. Nel frattempo il club si sta occupando anche della grana Luiz Otavio, calciatore squalificato e schierato proprio contro il Lanus. Il Conmebol potrebbe decidere di squalificare la Chapecoense dalla competizione.

© riproduzione riservata