Primavera, Odgaard schianta Gattuso: l’Inter batte il Milan 3-0

di - 16 settembre 2017

E’ un Inter stellare quella che si è aggiudicata il derby primavera contro il Milan nella seconda giornata. Con un 3-0 che non lascia spazio a repliche, i rossoneri guidati da Gattuso si sono arresi ai nerazzurri capaci di chiudere le linee di gioco a Zanellato e compagni e a controllare il gioco per lunghi tratti del match. La gara si è subito messa in discesa: al 15′ Odgaard apre il suo pomeriggio magico con un pallonetto che beffa il portiere sugli sviluppi di un clamoroso errore difensivo. Il Milan prova a reagire ma non riesce a creare occasioni pericolose per agguantare il pareggio, ne approfitta quindi l’Inter al 32′. E’ Odgaard a firmare il raddoppio nerazzurro sfruttando ancora una disattenzione della retroguardia rossonera e battendo il portiere con un destro preciso.

Si va negli spogliatoi con il netto risultato di 2-0 che specchia perfettamente la prestazione della prima frazione di gioco. Gli uomini di Gattuso dopo un inizio più brillante, calano e lasciano gioco all’Inter che al 73′ firma il tris con il solito Odgaard che realizza la sua prima tripletta italiana appoggiando col petto a due passi dalla porta dopo una deviazione del portiere. Il Milan cerca il gol della bandiera ma nonostante i quattro minuti di recupero il risultato non cambia. E’ un inizio shock di campionato per il Milan primavera, destino diverso per i nerazzurri che nel finale sfiorano anche il poker con Brignoli. 

© riproduzione riservata