Basket, Europei 2017: la Spagna vince il bronzo, battuta la Russia

di - 17 settembre 2017
Ricky Rubio - Foto Christopher Johnson - Christopher Johnson

La Spagna si congeda dagli Europei 2017 vincendo la medaglia di bronzo nella finale per il terzo posto battendo la Russia con il punteggio di 93-85. Gli iberici salutano la manifestazione continentale con l’ennesimo successo di una generazione di fenomeni, molti dei quali giunti all’ultimo ballo con la maglia “roja”.

LA CRONACA – L’umiliazione subita in semifinale contro la Slovenia – match chiuso con un distacco di venti punti – rende l’inizio degli spagnoli tanto rabbioso quanto convincente. Pau Gasol, all’ultima recita in Nazionale, domina la scena nel pitturato annichilendo il reparto lunghi russo. Il vantaggio con cui si giunge all’intervallo è notevole (45-28). La condizione atletica non brillante degli iberici, gioca a favore di un rilancio in partita della Russia che trascinata dal solito Shved vince sia il terzo che il quarto parziale recuperando un totale di nove punti. Non basta, la Spagna dice addio a molti dei giocatori che l’hanno resa grande in questo decennio e si appresta ad aprire un nuovo ciclo.

SPAGNA: Pau Gasol 26, Marc Gasol 25, S.Rodriguez 16 Rimbalzi: Pau Gasol 10 Assist: S.Rodriguez 9

RUSSIA: Shved 18, Mozgov 14, Vorontsevich/Kulagin 10 Rimbalzi: Mozgov 10 Assist: Khvostov 9

 

© riproduzione riservata