Atletica, Mondiali di Londra 2017: Antonella Palmisano medaglia di bronzo nella 20 km di marcia

di - 13 agosto 2017
Antonella Palmisano - Foto Colombo FIDAL

Arriva la prima medaglia italiana ai Mondiali di Londra 2017. Antonella Palmisano ottiene la medaglia di bronzo nella venti chilometri di marcia femminile vinta dalla cinese Yang Jiayu in 1:26:18, davanti alla messicana Maria Guadalupe Gonzalez. Molto discutibile la tecnica  delle due atlete giunte per prime sul traguardo, molto più vicina alla corsa che alla marcia. Squalificata la cinese Xiuzhi Lyu, quando occupava il terzo posto poco prima del’arrivo.

CRONACA – Le grandi favorite scelgono di trainare il gruppo sin dai primi metri del percorso: Antonella Palmisano, il trio cinese (Liu Xiuzhi, Wang Na e Yang Jiayu) e la messicana Gonzalez. L’azzurra, in particolar modo, fa l’andatura iniziale tanto che al passaggio cronometrico posto ai quattro chilometri transita in prima posizione in 18:00 netti. Il canovaccio della gara sino a metà percorso non cambia. Palmisano e Gonzalez accolgono il compito di gestire la corsa senza esitazione con le cinesi che restano guardinghe. Il passaggio ai dieci chilometri è di 44:10, andatura non troppo proibitiva.

La corsa si anima in maniera decisa a partire dal dodicesimo chilometro quando inizia a muoversi la cinese Yang Jiayu tanto che il gruppo si screma sino alle sole cinque atlete che transitano al quindicesimo chilometro in 1:05.33. Palmisano rimane attaccata al drappello che conta.

Lo scenario resta invariato sino all’ultimo giro. Nel chilometro finale l’andatura inizia a farsi molto elevata tanto che la Palmisano paga la marcia della coppia cinese e della Gonzalez staccandosi. Poco prima del traguardo viene squalificata Xiuzhi Lyu, terzo posto momentaneo, regalando la medaglia di bronzo all’azzurra. Molto bene anche le alte due italiane: Eleonora Giorgi chiude quattordicesima col season best, Trapletti quindicesima grazie al suo miglior crono di sempre.

© riproduzione riservata