Atletica, Usain Bolt twitta: “L’infortunio è reale” e poi cancella

di - 17 agosto 2017
Usain Bolt - Foto Tab59 - CC-BY-SA-2.0

Usain Bolt ha twittato nel pomeriggio un’immagine della risonanza magnetica effettuata al termine dei Mondiali di atletica di Londra 2017 che il velocista ha concluso con un infortunio nell’ultima frazione della staffetta 4×100 metri.

Tweet che è poi scomparso pochi minuti dopo dal social network ma in cui il giamaicano, insieme alla foto, ha scritto: “Non sono abituato a diffondere mie informazioni mediche, ma ho sentito persone che si chiedevano se mi fossi realmente infortunato…”, questo perchè in diversi avevano fatto circolare ipotesi nelle ore successive alla gara che lui avesse simulato un infortunio o finto sulle sue reali condizioni fisiche.

Bolt dovrà, quindi, sottoporsi ad una riabilitazione di tre mesi dopo che la risonanza ha rilevato una lesione alla giunzione miotendinea prossimale del bicipite femorale sinistro.

© riproduzione riservata