Atletica: la Iaaf sospende Frankie Fredericks

di - 17 luglio 2017

La Iaaf, federazione mondiale di atletica, ha comunicato la sospensione di Frankie Fredericks dai propri compiti all’interno del Consiglio dopo il coinvolgimento dell’ex velocista namibiano in un presunto caso di corruzione di quando era membro del Cio.

Fredericks si difende dalle accuse dicendosi pronto a dimostrare la propria innocenza ma il fuoriclasse sarebbe coinvolto anche in un’inchiesta del Cio dalla quale sarebbe emerso un pagamento nei suoi confronti di 300 mila dollari nella giornata del 2 ottobre 2009 quando fu presa la decisione di affidare i Giochi Olimpici estivi a Rio de Janeiro per l’edizione del 2016.

L’ex atleta namibiano si era dimesso a marzo scorso da ogni carica all’interno del Cio quando erano emerse le prime notizie e le prime indiscrezioni riguardanti questo argomento ma per quanto riguarda la carica all’interno della Iaaf farà ricorso contro la sospensione portando le prove di innocenza.

© riproduzione riservata